Ufficiale, il Basket Todi firma la guardia Marco Cipriani

E3Energy Basket Todi è lieta di comunicare l’acquisto con un contratto biennale della guardia classe 2001 Marco Cipriani.

Il giocatore, nativo di Alatri (FR), ha disputato l’ultima stagione prima a San Benedetto del Tronto (C Gold) dove in undici partite ha tenuto una media di 14,1 punti a gara con un high di 30 e quindi nel girone di ritorno è stato ingaggiato dalla Nuova Pallacanestro Messina dove in 10 gare disputate ha tenuto una media di 6,2 punti per gara. Trasferitosi fin da giovanissimo presso la New Basket Brescia ha già al suo attivo diverse stagioni in C Gold sempre giocate ad alto livello sia con il Manerbio Basket, che con New Best Basket Mazzano.

Queste le prime parole di Marco Cipriani da nuovo giocatore di E3Energy Basket Todi: “Sono molto felice di essere approdato a Todi, una piazza storica con grandi tradizioni, con un gruppo dirigente che ha le idee chiare ed è animato da grande passione ed entusiasmo, con un progetto sportivo valido e di prospettiva. Ho conosciuto Coach Leonardo Olivieri è le sue idee di pallacanestro si sposano perfettamente con il mio modo di interpretare il gioco e fin da subito ho percepito di essere per il mio nuovo Coach al centro del progetto per la squadra che si sta costruendo per il prossimo campionato di C Gold, e farò di tutto per ripagare la fiducia che mi è stata dimostrata”.

Marco Cipriani era il primo obiettivo di mercato di E3Energy Basket Todi nel reparto delle guardie, mentre ora il Direttore Tecnico Luca Maglione e Coach Olivieri spostano il loro interesse verso altri due elementi di peso nel ruolo di ala forte e centro e nei prossimi giorni la società spera di poter annunciare anche queste altre due operazioni in entrata formando così un roster giovane e competitivo con l’obiettivo dichiarato di migliorare la posizione raggiunta nella scorsa stagione. 

Fonte: ufficio stampa Basket Todi

 

© Riproduzione riservata
https://www.basketmarche.it/assets/img/easy_assicurazioni_728_90.jpg

Ti potrebbe interessare anche:

Segui:
su Facebook!