x




Virtus Civitanova, Marco Vallasciani ''Domenica è un derby, ci sarà gente, è più bello giocare''

A passo serrato verso il derby. La Virtus Civitanova ha disputato nella serata di mercoledì un utile scrimmage con la General Contractor Jesi (formazione che milita nel girone C del campionato di Serie B) con l’obiettivo di rodare gli ingranaggi in vista della brevissima trasferta di domenica: quella sul parquet del Porto Sant’Elpidio Basket. Sfida piena di ex da ambo le parti, tra i quali spicca Marco Vallasciani, che fa il punto dopo il sofferto successo di domenica scorsa contro la G. Contract Montemarciano. «Partita difficile, sono stati bravi a stare sempre sul pezzo e a metterci in difficoltà fino in fondo – sottolinea l’ala da Porto San Giorgio – alla fine l’abbiamo portata a casa, è andata bene com’è andata».

È andata bene anche grazie a un Vallasciani da tripla-doppia, sempre più responsabilizzato anche offensivamente in questa Virtus rispetto agli anni scorsi. «Non ho avuto richieste specifiche dal coach al riguardo – precisa Vallasciani – semplicemente andiamo in campo e facciamo la nostra pallacanestro come squadra, poi quello che viene viene: posso fare canestro, prendere un rimbalzo o fare un passaggio, quello che conta è il risultato di squadra». Proprio quel risultato che l’anno scorso ha bruciato da matti e che ha spinto il lungo biancoblu a restare. «E’ stato un colpo duro la retrocessione – ammette Vallasciani – sapevamo all’inizio che sarebbe stata una stagione dura, tutti ci davano come una delle peggiori squadre del campionato e così è stato. Però c’è stata sempre la speranza e la voglia di giocarcela, il campo non ci ha dato ragione anche se siamo andati vicino alla salvezza. Ormai però è acqua passata: quest’anno vogliamo rifarci».

Vallasciani ritrova domenica quella Porto Sant’Elpidio dove ha militato per due stagioni. «L’abbiamo visto domenica scorsa: ogni partita nasconde insidie in questo campionato – finisce l’ala virtussina – in questo campionato troveremo tante squadre toste, pronte a dare battaglia. Siamo indicati come una delle squadre top del campionato, tutti daranno il 100% contro di noi, che sia Porto Sant’Elpidio o un’altra squadra. Per cui concentrazione e durezza sono sempre fondamentali. Poi certo, domenica è un derby, ci sarà gente, è più bello giocare: noi dobbiamo approcciare la partita come sempre e imporre il nostro gioco».

Fonte: ufficio stampa Virtus Basket Civitanova Marche 

 

© Riproduzione riservata
https://www.basketmarche.it/assets/img/easy_assicurazioni_728_90.jpg

Ti potrebbe interessare anche:

Segui:
su Facebook!