Sutor, Riccardo Lupetti ''Non abbiamo pressione, proveremo a mettere i bastoni tra le ruote a Civitanova''

Nemmeno il tempo di esultare per la quinta vittoria consecutiva che la Sutor Montegranaro domani alle ore 18:00 tornerà subito sul parquet per affrontare la prima della classe, la Virtus Civitanova. Alla Bombonera andrà in scena un big match che va stretto alla categoria, tra due squadre abituate a palcoscenici più importanti. I biancoazzurri arrivano a questa partita con i favori del pronostico, dopo quattro risultati utili consecutivi e una primo posto in classifica che dimostra i valori dei ragazzi di coach Marco Schiavi, capaci di mettere a referto ben 120 punti nel match precedente contro la Sambenedettese Basket. Una sola sconfitta lontano dal PalaRisorgimento, Civitanova è una vera e propria corazzata che può contare nel roster di due ex gialloblu come Francesco Ciarpella, montegranarese doc e protagonista della promozione della Sutor in serie B nel 2019 e Matteo Botteghi, che ha vestito la casacca sutorina lo scorso anno Momento d'oro anche per i ragazzi di coach Patrizio che nel 2023 hanno ritrovato la propria dimensione e stanno collezionando una serie di risultati importanti che li ha riavvicinati nella parte alta della classifica. Merito di un gruppo molto affiatato sia dentro che fuori dal campo e di un capitano, Riccardo Lupetti, che rappresenta un punto di riferimento per tutti.

if(window.location.href.includes("115244")){document.write('
');}else{document.write('
');}

Che aria si respira dentro lo spogliatoio dopo la vittoria contro Foligno?

«Dentro spogliatoio si respira un' aria di tranquillità e fiducia. Questo però non vuol dire che dobbiamo abbassare la guardia o rilassarci troppo, perché spero che questa prima parte del 2023 sia solo l'inizio, il primo lato del potenziale che possiamo mettere in campo».

Te l'aspettavi una reazione così nel girone di ritorno?


«Mi aspettavo una reazione però, secondo me, la partite toste arrivano da adesso in poi. Bene che abbiamo invertito il trend e che queste cinque vittorie ci hanno rimbalzato verso la parte che conta della classifica. Dobbiamo stare tranquilli perché ora arrivano le gare che contano e vedremo quanto valiamo».

Domenica affronterete Civitanova. Che partita sarà?

«Affrontiamo Civitanova con una tranquillità e una fiducia ben salde, sapendo che affrontiamo una corazzata, la prima del girone. Siamo consapevoli di come possono metterci in difficoltà e ci abbiamo lavorato questa settimana e, allo stesso tempo, proveremo a mettere loro i bastoni tra le ruote, consapevoli del fatto che non abbiamo nessuna pressione addosso».

In questo campionato avete dimostrato che potete giocarvela con tutti. In cosa dovete migliorare?


«In una cosa, maggiormente, dobbiamo crescere: nel capire i momenti della partita ed essere più continui. Troppe volte abbiamo momenti di black out durante il match e se riuscissimo ad essere più quadrati e per più tempo nel corso dei 40 minuti, ci divertiremo di più e potremmo toglierci più soddisfazioni. Dobbiamo riconoscere dove poter avere un vantaggio e dove colmare un gap ed essere più costanti».

La palla a due tra Sutor Montegranaro e Virtus Civitanova è fissata per le ore 18:00. Il match sarà visibile sull’app SutorTV e sul sito www.sutortv.com a partire dalle ore 17:55.

Fonte: ufficio stampa Sutor Basket Montegranaro 

© Riproduzione riservata
https://www.basketmarche.it/assets/img/easy_assicurazioni_728_90.jpg

Ti potrebbe interessare anche:

Segui:
su Facebook!