L'Olimpia Milano domina la capolista Olympiacos

https://www.basketmarche.it/immagini_articoli/03-03-2023/olimpia-milano-domina-capolista-olympiacos-600.jpg

Social

L’EA7 Emporio Armani Milano compie un capolavoro contro la capolista Olympiacos nel match valido per il Round 26 di Euroleague, vincendo per 83-62. Trascinatori dell'Olimpia - che sale così a 10-15 di record - sono stati Baron (18 punti e 5 assist), Melli (10 punti e 5 rimbalzi) e Napier (9 punti).

In avvio di partita, Fall e Canaan replicano colpo su colpo alle bombe di Luwawu-Cabarrot e Baron, oltre che a un solido Melli che da rimbalzo in attacco e in taglio firmano il primo allungo sul 12-7. Successivamente, Papanikolaou dalla lunga distanza e con un gioco da tre punti in penetrazione sigla il sorpasso sul +1. Al termine del periodo, sale in cattedra Davies che dal post-basso risponde al presente Black, prima che il quarto venga chiuso da un appoggio di Mitrou-Long da rimessa (20-17 al 10° minuto). Successivamente, Tonut in contropiede e Ricci da rimbalzo in attacco respingono Larentzakis e Peters, prima che proprio il numero 7 meneghino tenga il match in equilibrio contro McKissic e compagni (27-26). Dopo una bomba di Melli e un appoggio in transizione di Napier per il +6, Peters e Larentzakis sempre da lontano tengono l’Olympiacos 35-32 al 20° minuto.

if(window.location.href.includes("115244")){document.write('
');}else{document.write('
');}

La ripresa comincia con Vezenkov a farsi sentire sotto i tabelloni e poi Baron e Napier a lanciare un allungo EA7 Emporio Armani sul 42-34; con Luwawu-Cabarrot e Voigtmann in penetrazione e da tre punti, inoltre, Milano tocca anche il +13, prima che Vezenkov con un semigancio fermi il 12-0 di break. Successivamente, Baron insacca due super triple, McKissic risponde con la stessa moneta e Hines con un rimbalzo in attacco firma il 56-42. Nella fase finale del quarto, Papanikoloaou e Sloukas provano a lanciare la rimonta greca, immediatamente respinta dal grande appoggio in contropiede di Hines e dal buzzer beater del terzo periodo di Ricci dall’angolo per il 61-46. Hines con un tiro dalla media distanza e Mitrou-Long firmando una super tripla siglano il +20, Sloukas reagisce con un jumper ma Davies tiene sempre ampie le distanze (68-50). Grazie al lucido playmaking di Sloukas e alle bombe di Vezenkov e Walkup, l’Olympiacos si fa minaccioso sul -12, quando poi ancora un super Baron realizza la tripla del 74-58 a meno di 5’ dal termine. Trascinata da una solida e aggressiva difesa, Milano chiude il match in controllo, con Melli a spegnere le ultime folate di Sloukas e fissare il punteggio finale sull’83-62.

I biancorossi torneranno in campo domenica alle 16.30 in campionato sempre al Mediolanum Forum contro la Givova Scafati (live su Eleven Sports) mentre in Eurolega giocheranno la prima partita del doppio turno a Valencia martedì 7 marzo alle 20.30. 

Fonte: Lega Basket

© Riproduzione riservata
https://www.basketmarche.it/assets/img/easy_assicurazioni_728_90.jpg

Ti potrebbe interessare anche:

Segui:
su Facebook!