Ufficiale, la Teramo a Spicchi firma l'ala-centro Leonardo Prenga

https://www.basketmarche.it/immagini_articoli/12-08-2023/ufficiale-teramo-spicchi-firma-centro-leonardo-prenga-600.jpg

Social

Chiuso il mercato biancorosso nel reparto lunghi. La Teramo a Spicchi ingaggia infatti Leonardo Prenga, un giovane di grandi prospettive dal settore giovanile della VL Pesaro, e aggiunge così un altro tassello di qualità nel roster 2023-24. Un atleta che ha fatto salire le sue quotazioni nell’ultima edizione della Next Gen Cup, torneo giovanile fra i club militanti in Serie A, conclusosi al PalaBarbuto di Napoli con la vittoria in finale di Pesaro contro la Nutribullet Treviso 56-54. E ora Prenga scalpita per iniziare il suo percorso da senior nel mondo della pallacanestro italiana: “Sono pieno di curiosità e di determinazione – commenta il lungo 19enne di 200 cm – in vista della prossima stagione. Ho concluso il mio percorso giovanile e adesso ho l’opportunità a Teramo di fare il primo passo nel mondo dei senior. Sarà un po’ tutto nuovo per me ma non ho timori. Anzi ho grande voglia di mettermi alla prova in Serie B Interregionale, un campionato che non conosco ma che penso possa essere quello giusto da affrontare in questa fase della mia crescita”.

if(window.location.href.includes("115244")){document.write('
');}else{document.write('
');}

Il giovane lungo biancorosso si troverà quindi ad avere subito un ruolo importante nelle rotazioni della Teramo a Spicchi, una squadra dove Prenga si dimostra decisamente contento di giocare: “Sono giovane – prosegue il prodotto della “cantera” pesarese – ma so bene che Teramo è una piazza importante per il basket italiano. Lì c’è una società e un ambiente di cui mi ha parlato molto bene il mio amico Lorenzo Calbini e non vedo l’ora di farne parte. Il mio obiettivo è far bene e aiutare il gruppo mettendomi a disposizione del coach e della squadra”.

Chiamato in causa, ecco come coach Massimo Gramenzi accoglie l’arrivo di Prenga in biancorosso: “Leonardo è un ragazzo del 2004 che viene da alcuni campionati d'eccellenza con Pesaro, con cui ha vinto l'ultima edizione della Next Gen Cup. Ha quindi maturato una buona esperienza fra le giovanili e si trova ora a fare un passaggio importante perchè entra nel mondo dei senior. Una fase della sua crescita che lo vedrà già di fronte a un campionato impegnativo come quello di B Interregionale”.

Tecnicamente è così che l’allenatore della TaSp giudica il lungo nativo di Urbino: “E' un giocatore che fa della corsa la sua arma principale nonostante il fisico importante. E' molto bravo tecnicamente a giocare vicino al canestro, grazie a un uso efficace di finte e piede perno. Ha quindi ottimi fondamentali e dispone di una buona mano dalla media. Su quest'ultimo aspetto però bisognerà lavorare ancora di più. Sono convinto inoltre che giocando al fianco del nostro centro lituano Zalalis, Prenga riuscirà a valorizzare ancora di più le sue caratteristiche, crescendo nel corso dell'annata. Come impiego ci aiuterà sia come cambio del già citato Zalalis che di Zanetti, mettendo in campo qualità non solo dal punto di vista tecnico ma anche dal punto di vista dell'intensità di gioco”.

Soddisfazione per l’arrivo a Teramo del giovane lungo marchigiano la esprime anche il ds della Teramo a Spicchi Davide Piliego: "Leonardo è un giocatore che abbiamo imparato a conoscere vedendo video e partite della Vuelle Pesaro nella Next Gen Cup. È un lungo old school direi, molto bravo nel gioco vicino a canestro, con mano educata e con ottimi movimenti sul perno. Con Leonardo andiamo così a completare una batteria di lunghi variegata che nel corso del campionato potrà offrire molte soluzioni tattiche a coach Gramenzi".

Leonardo Prenga (2004, ala/centro, 200 cm, 100 kg)
2017/23 giovanili Pallacanestro Urbania/VL Libertas Pesaro

Fonte: Paolo Marini - Resp. Area Comunicazione Teramo a Spicchi 2K20 

© Riproduzione riservata
https://www.basketmarche.it/assets/img/easy_assicurazioni_728_90.jpg

Ti potrebbe interessare anche:

Segui:
su Facebook!