La Teramo a Spicchi chiude il mercato con il botto: ufficiale la firma dell'ala Bruno Duranti

https://www.basketmarche.it/immagini_articoli/16-08-2023/teramo-spicchi-chiude-mercato-botto-ufficiale-firma-bruno-duranti-600.jpg

Social

Si chiude col botto il mercato della Teramo a Spicchi. Entra infatti a far parte del roster biancorosso 2023-24 un giocatore di sostanza e qualità come Bruno Duranti. Un atleta conosciuto in zona per aver già vestito la maglia del Campli Basket dalla stagione 2014/15 (vittoria del campionato dell’allora serie C Nazionale) alla stagione 2016/17 (due anni in Serie B chiusi con la memorabile semifinale playoff per la Serie A2). Un’esperienza dalla quale Duranti ha poi spiccato il volo per costruire una solida carriera che gli ha consentito dii affermarsi stabilmente come ottimo giocatore di Serie B.

if(window.location.href.includes("115244")){document.write('
');}else{document.write('
');}

Una carriera che ora vive una nuova fase in Abruzzo, per la felicità del diretto interessato: “Sono molto contento di tornare in zona – conferma Bruno Duranti – e di avere la possibilità di rincontrare tante persone a cui sono rimasto legato nel tempo. Ma mi fa ancora più piacere giocare per una società ambiziosa come la Teramo a Spicchi, dove fra l’altro ritroverò un amico come il preparatore Marco Di Marco. Sapere che lui è parte integrante dello staff ha di certo contribuito a farmi scegliere Teramo. La TaSp mi ha cercato e voluto fortemente e dopo aver parlato col coach e con il ds ho capito che qui c’è un progetto che fa decisamente al caso mio. C’è voluto tempo per concretizzare il tutto perché ho aspettato che arrivassero proposte convincenti dalla Serie B Nazionale ma poi ho capito quale era la scelta giusta da effettuare”

L’esterno 30enne di 197 centimetri arriva così con grandi motivazioni in città: “A Teramo avrò un ruolo centrale. Sono uno dei giocatori più esperti della squadra e mi piace poter aiutare i compagni più giovani a crescere. Come detto al coach metterò a disposizione del gruppo tutta la mia esperienza e cercherò di contribuire a creare una mentalità fatta di voglia di sacrificio e impegno. Il campionato sarà difficile perché ci sono diverse squadre attrezzate per provare il salto di categoria e da parte nostra ci vorrà tanta determinazione. Dovremo approcciare un avversario alla volta e maturare nel tempo un’identità precisa. C’è comunque un bel mix di giocatori e sono convinto che faremo bene”.

Coach Massimo Gramenzi è altrettanto fiducioso sull’impatto positivo che avrà Duranti sul gruppo: “Io e il direttore sportivo eravamo dell'idea di inserire nel roseto un esterno importante, di categoria superiore – conferma l’allenatore della Teramo a Spicchi – e con Bruno siamo riusciti a farlo. Ho avuto già la possibilità di ammirarlo in passato quando era a Campli. E' un giocatore di grandissima energia fisica, con molta esperienza di Serie B e tanti campionati alle spalle giocati da protagonista. Viene da una buona stagione a Montecatini e sono straconvinto che in questa categoria avrà un ruolo predominante. Sarà uno dei giocatori più esperti della nostra squadra e quindi gli verrà chiesto anche di essere un leader sotto questo punto di vista e di aiutare i compagni, soprattutto i più giovani che hanno meno esperienza. Sono certo che questo ruolo potrà ricoprirlo alla perfezione”.

C’è insomma grande attesa per l’arrivo in città di un giocatore di questa caratura: “Come detto – prosegue coach Gramenzi – la cattiveria agonistica è una delle sue armi principali e va detto inoltre che nel corso della carriera è migliorato decisamente nel tiro da tre punti. Si vede che sul fondamentale del tiro ha lavorato molto nelle ultime stagioni. Da lui ci aspettiamo tanto ma il giocatore è consapevole di questo aspetto perchè ne abbiamo già parlato insieme. Sarà un elemento rappresentativo della nostra squadra, un collante. Ha fisico per giocare anche da 4 e capacità di attaccare il ferro. E' un grandissimo difensore, un grandissimo agonistica. Spero quindi che il suo atteggiamento in campo e in allenamento sia da sprone per i compagni. Dopotutto la nostra deve essere una squadra aggressiva, che sappia mettere l'agonismo necessario in ogni allenamento e in ogni partita. In questo modo vogliamo far appassionare ancora di più il nostro pubblico e far identificare i tifosi nello spirito di una squadra che lotta su ogni pallone”.

Soddisfatto per aver chiuso il mercato biancorosso con questa mossa di prestigio è infine il DS della TaSp Davide Piliego: “Con Bruno andiamo ad alzare notevolmente il tasso qualitativo e di fisicità del nostro roster. È un giocatore esperto, con molti campionati di serie B alle spalle, in cui ha rivestito ruoli di rilievo. Può giocare da 3 e da 4, può attaccare il ferro, tirare da 3 punti, è molto bravo difensivamente nell’ 1vs1 e grazie alla sua forza fisica e al suo dinamismo riesce a dare un ottimo contributo anche a rimbalzo. Confidiamo che possa diventare uno dei principali punti di riferimento della nostra squadra. Chiudo, facendo un grande ringraziamento alla società per gli sforzi compiuti, che ci hanno consentito di portare a Teramo un giocatore davvero importante per la categoria. La società ha dimostrato ancora una volta la volontà di costruire una squadra di livello che possa divertire ed entusiasmare i tifosi biancorossi”.

Bruno Giuseppe Duranti (1993, ala, 197 cm, 88 kg)

2006/13 giovanili Stella Azzurra Roma
2010/13 Stella Azzurra Roma - DNB
2013/14 Basket 1977 Ferentino – A2 Gold
2014/15 Campli Basket – C Nazionale (campionato vinto)
2015/17 Campli Basket - Serie B
2017/18 Pallacanestro Palestrina - Serie B
2018/19 Basketball Lamezia/Virtus Arechi Salerno – Serie B
2019/20 Green basket Palermo – Serie B
2020/21 Cus Jonico Taranto – Serie B
2021/22 Pallacanestro Viola Reggio Calabria - Serie B
2022/23 Gema Montecatini - Serie B

Fonte: Paolo Marini - Resp. Area Comunicazione Teramo a Spicchi 2K20  

© Riproduzione riservata
https://www.basketmarche.it/assets/img/easy_assicurazioni_728_90.jpg

Ti potrebbe interessare anche:

Segui:
su Facebook!