La Thunder Matelica chiude il 2023 con la sfida interna contro la Martina Treviso

E’ in arrivo la dodicesima giornata del campionato di serie A2 femminile di basket, la penultima del girone di andata, l’ultima dell’anno solare 2023. La Halley Thunder Matelica è attesa da un impegno probante in casa (PalaChemiba di Cerreto d’Esi) domani – sabato 23 dicembre, ore 18.30 – con la Martina Treviso.

L’analisi della partita. La sfida è tra due formazioni di altro livello: Matelica (3° in classifica con 18 punti, 9 vittorie e 2 sconfitte) e Treviso (5° in classifica con 14 punti, 7 vittorie e 4 sconfitte). Entrambe vengono da due successi consecutivi. A livello statistico, Matelica emerge per numero di rimbalzi (prima in A2 con 42,2 di media), mentre Treviso eccelle nelle qualità in difesa (è la retroguardia meno perforata del girone con 57,3 punti subiti di media).

Il punto in casa Halley Thunder Matelica. La squadra marchigiana va in cerca del successo che le consegnerebbe, con una giornata di anticipo sul termine del girone di andata, la matematica certezza di partecipare alle finali di Coppa Italia. Un traguardo che sarebbe molto significativo, soprattutto considerando il fatto che dal 25 novembre Matelica ha giocato senza le infortunate Debora Gonzalez e Iliyana Georgieva, ciononostante conquistando 3 vittorie nei 4 incontri in cui è stata costretta a scendere sul parquet ad organico ridotto.

Conosciamo la Martina Treviso. Allenata dal tecnico marchigiano Alberto Matassini (due anni fa promosso in A1 con San Giovanni Valdarno), la formazione veneta può contare su un roster di qualità in cui emergono – per numeri – la lunga polacca Carolina Pobozy (15,6 punti e 8,4 rimbalzi), le guardie Chelsea D’Angelo (12,6 punti e 5,1 rimbalzi) e Veronica Perini (8,5 punti), la puntuale regista Sofia Vespignani (8,8 punti e 2,9 assist).

Le parole di Domenico Sorgentone, allenatore della Halley Thunder Matelica. «Ci aspetta una partita dura, ma penso che abbiamo lo spirito, la faccia e la durezza per poterla affrontare. Treviso è una delle migliori formazioni del campionato, ha un roster lungo e profondo con i cambi ruolo per ruolo all’altezza delle titolari, una guida tecnica molto accorta sotto l’aspetto tattico. La squadra veneta sa produrre un numero considerevole di difese e tendenzialmente prova a spezzare il ritmo alle avversarie. Ha grande fisicità nel ruolo di centro con Pobozy ed Egwoh. Dal canto nostro, ci siamo allenate intensamente in settimana, mantenendo un alto livello tecnico ed emotivo. Abbiamo preparato la partita per essere pronte a tenere il nostro ritmo contro una squadra che ce lo vorrà togliere».

Informazioni sulla partita. Si gioca domani, sabato 23 dicembre, alle ore 18.30, al PalaChemiba di Cerreto d’Esi (An). Arbitreranno l’incontro Giorgio Silvestri di Roma e Matteo Lilli di Ladispoli (Rm). La gara sarà trasmessa in diretta sul canale youtube Thunder Basket e in condivisione sulla pagina facebook Thunder Basket Matelica-Fabriano.

Fonte: Ferruccio Cocco - ufficio stampa Thunder Basket Matelica 

 

© Riproduzione riservata
https://www.basketmarche.it/assets/img/easy_assicurazioni_728_90.jpg

Ti potrebbe interessare anche:

Segui:
su Facebook!