Euroleague, l'Olimpia Milano batte il Barcellona con un super Shields

https://www.basketmarche.it/immagini_articoli/26-01-2024/euroleague-olimpia-milano-batte-barcellona-super-shields-600.jpg

Social

L’EA7 Emporio Armani Milano conquista una gran vittoria per 74-70 nel Round 23 di Eurolega contro l’FC Barcellona e si rimetta in gioco per la zona play-in, salendo ad un record di 10-13 in classifica. I meneghini sono stati trascinati da un super Shavon Shields, autore di 23 punti, 5 rimbalzi e 5 assist, oltre che dalle ottime prove di McGruder (11 punti) e Poythress (10 punti).

In avvio di partita, Vesely e Poythress mettono su un bel duello sotto i tabelloni e un jumper di Kalinic pareggia i conti con Hall e compagni (6-6). Successivamente, Melli sale in cattedra nel pitturato, Brizuela e Parker ribattono in palleggio ma ancora Poythress e Vesely lasciano il match in equilibrio (12-12). Milano poi ingrana le marce alte con un break di 11-0 sfruttando i muscoli di McGruder, una bomba in transizione di Shields, i liberi di Voigtmann e un gran appoggio in contropiede di Hall che sigilla i primi 10’ sul 23-12. Gli ospiti si sbloccano con i tiri liberi di Hernangomez, Voigtmann fa ancora esultare il Forum con la bomba del +10 e i botta e risposta tra Shields e Jokubaitis tengono le distanze (30-20). Successivamente, Hall e Shields si caricano l’Olimpia sulle spalle, lo stesso fanno Poythress e McGruder e poi cinque punti consecutivi di Napier fanno scappare via i padroni di casa sul +18. Al termine del tempo, Parker riaccende i blaugrana ma Napier, con un gran canestro al ferro, sigilla i super primi 20’ dell’EA7 Emporio Armani sul 47-28.

I catalani escono al meglio dagli spogliatoi, dato che Vesely e Satoransky bucano la difesa avversaria e Parker manda a bersaglio la tripla del 49-36. Nonostante un timeout chiamato da coach Messina cerchi di scuotere Milano, Vesely viene ancora trovato sotto i tabelloni dai compagni e, dopo una cruciale tripla di McGruder, Kalinic corre dall’altra parte del campo per appoggiare il 54-46. Il periodo si chiude poi con una fondamentale bomba di Shields e l’iniziativa di Jokubaitis per il 57-49 dopo 30’ di partita. Dopo un bel jumper di Flaccadori, McGruder si prende ancora il proscenio e un bel canestro da sotto di Poythress lascia un buon cuscinetto di 13 lunghezze all’Olimpia a 6’ dalla fine. Successivamente, Vesely da sotto e un canestro dall’angolo di Satoransky riavvicina il Barça sul 67-58 ma un fallo tecnico fischiato a Brizuela ridà ossigeno all’EA7 Emporio Armani, che torna ad avere un vantaggio in doppia cifra.

A seguito di un gioco da tre punti di Vesely e una bomba di Parker, Kalinic fallisce un appoggio al tabellone che avrebbe riportato gli ospiti sul -3 e Shields ne approfitta dalla lunetta facendo scappare i danesi sul 71-64 a 90” dalla fine. Due altri errori di Parker e Kalinic costringono il Barça alla resa, nonostante anche gli ultimi guizzi di Vesely e soprattutto Kalinic grazie al glaciale Shields. Finisce 74-70.

I biancorossi adesso saranno di scena al Forum domenica 28 gennaio alle 17 contro il Banco di Sardegna Sassari (live su DAZN) mentre in Eurolega saranno di scena all’arena OAKA di Atene contro il Panathinaikos mercoledì 31 gennaio alle ore 20.15.

Fonte: Lega Basket 

 

© Riproduzione riservata
https://www.basketmarche.it/assets/img/easy_assicurazioni_728_90.jpg

Ti potrebbe interessare anche:

Segui:
su Facebook!