Euroleague, l'Olimpia Milano vince con autorità sul campo del Monaco

https://www.basketmarche.it/immagini_articoli/20-03-2024/euroleague-olimpia-milano-vince-autorit-campo-monaco-600.jpg

Social

L’EA7 Emporio Armani Milano mostra grande carattere sul campo dell’AS Monaco e conquista un importante e netto successo per 80-98 nel Round 30 della Turkish Airlines Euroleague 2023/24. I biancorossi sono stati trascinati dai 21 punti e 5 rimbalzi di Mirotic - top scorer dell'Olimpia -, assieme a un ottimo Lo (15 punti), Hall (14 punti, 6 rimbalzi e 7 assist), Tonut (13 punti), Shields (10 punti, 5 rimbalzi e 4 recuperi) e Melli (10 punti).

Partono meglio gli ospiti con una tripla di Mirotic e la presenza a rimbalzo in attacco di Melli, Loyd sblocca però i padroni di casa firmando dieci punti consecutivi e poi l’assist splendido di Tonut per Mirotic vale il 10-10. Nonostante Mike James si metta in partita dal palleggio e Diallo mandi a bersaglio una tripla, Shields al ferro, Napier dall’arco e un bel jumper di Devon Hall mantengono l’equilibrio nel match (18-17).

Al termine del quarto, Devon Hall è preciso dal perimetro, il versatile Voigtmann sotto i tabelloni fa la differenza e poi Lo chiude al meglio il periodo con la bomba a fil di sirena del 20-27. Dopo il gran contropiede chiuso da Tonut per il +9 EA7 Emporio Armani, Blossomgame in avvicinamento e i canestri dalla distanza di Diallo e James rimettono in carreggiata il Monaco, prima che un ottimo Lo piazzi gran tripla, gioco da tre punti e recupero vincente che ridanno l’inerzia all’Olimpia (30-37).

A seguito di un’altra invenzione di Maodo Lo al ferro, Walker tiene vicino i monegaschi siglando cinque punti consecutivi e rimettendo un solo possesso di distanza tra le squadre (37-40). Milano comunque non si fa riprendere, dato che Mirotic e Melli sono rapidi nel prendere posizione nel pitturato e un’altra folata di Tonut al ferro ribadisce il +5 (42-47). Il finale del tempo, al di là di un appoggio di Motiejunas, è tutta nel segno dell’EA7 Emporio Armani, bravissima a creare coralmente e a finalizzare dal perimetro con Melli e soprattutto Tonut, autore anche della bomba dall’angolo del 44-58 dopo 20’.

In avvio di ripresa, si accende anche Shields, che con un paio di accelerazioni aggiorna il massimo vantaggio dell’Olimpia sul +18 e una super schiacciata di Mirotic ribatte a un guizzo di Donta Hall per il 48-66. Una tripla dello stesso Mirotic, successivamente, vale anche il +19 Olimpia, Okobo risponde con la stessa moneta e le giocate di James e Blossomgame scuotono il Monaco (60-71). Dopo l’appoggio di Diallo del -9, l’Olimpia ha pazienza in attacco e mette in ritmo Devon Hall dall’angolo, prima che Maodo Lo torni a prendersi il proscenio con un bel canestro in virata (64-76).

Un libero di Okobo e un tap-in di Blossomgame fanno comunque chiudere al meglio il terzo periodo per i padroni di casa (67-76 dopo 30’). La risalita del Monaco viene poi proseguita da Diallo sino al -6 ma Voigtmann, un super movimento dal post-basso e un canestro dalla media distanza di Mirotic ridanno respiro agli ospiti per il nuovo +11 (70-81). Successivamente, Milano stringe le viti della propria difesa e ne approfitta dall’altra parte del campo con un’affondata solitaria di Voigtmann e i liberi di Napier e Mirotic, ristabilendo il largo con un break di 0-11 interrotto solo dal viaggio in lunetta di James del 72-87.

Il Monaco non ha più la forza di reagire e Napier e Mirotic mettono il sigillo su una super vittoria della formazione allenata da coach Messina. Finisce 80-98.

I biancorossi adesso torneranno al Forum di Assago per affrontare il Fenerbahçe Beko Istanbul venerdì 22 marzo alle ore 20.30.

Fonte: Lega Basket 

 

© Riproduzione riservata
https://www.basketmarche.it/assets/img/easy_assicurazioni_728_90.jpg

Ti potrebbe interessare anche:

Segui:
su Facebook!