Virtus Roma 1960, Maurizio Zoffoli ''Mi scuso per il mio comportamento. Remiamo insieme in questo finale di stagione''

Nota personale di Maurizio Zoffoli:

"Buongiorno a Tutti,
vorrei partire dalla cosa più importante: chiedere scusa per il mio comportamento e per le mie esternazioni al termine della partita contro Loreto, è stato un errore e me ne assumo la piena responsabilità.
Questa avventura è nata e vive sulle ali della passione, di una grande passione. E la passione a volte si manifesta in maniera sbagliata, come accaduto l'altra sera, e ciò non deve accadere.

Soprattutto perché la Virtus GVM Roma 1960, il mio ruolo, la mia figura, mi impongono un dovere di rappresentanza diverso.
Siamo nel momento che tutti aspettiamo di vivere durante una stagione e ora serve compattezza da parte di tutti: giocatori, società e tifosi.

Abbiamo un obiettivo e bisogna fare per l'appunto, squadra. E come in una squadra spero che quanto successo sia un episodio risolto in quello che voglio immaginare sia uno "spogliatoio".
Ribadisco le mie scuse per quanto accaduto e remiamo insieme in questo finale di stagione.
Colgo l'occasione per fare a tutti gli auguri di una serena Pasqua.
Forza Virtus GVM Roma 1960!"  

 

© Riproduzione riservata
https://www.basketmarche.it/assets/img/easy_assicurazioni_728_90.jpg

Ti potrebbe interessare anche:

Segui:
su Facebook!