La Virtus Roma doma la Pallacanestro Senigallia con una super difesa

Una prova di carattere, un finale da brividi, una difesa incredibile: è così che la Virtus GVM Roma 1960 ottiene la seconda vittoria consecutiva battendo Senigallia con il punteggio di 48-47.

LA PARTITA. 
Le squadre faticano ad entrare in ritmo ed è Rocchi a segnare il primo canestro (con fallo), Whelan ruba e va in contropiede ma la risposta ospite arriva immediatamente: canestro di grande eleganza da due punti. Fokou scaglia due frecce dall’arco ma Senigallia reagisce, alla fine del primo quarto è 14-9.

Giorgi con forza trova i due punti ma è Capitan Casale a suonare la carica, dalla difesa verso l’attacco e segna da due punti (18-9), Giacomi scaglia dall’arco e Frisari con grande tigna segna con una magia (23-14). Arriva la reazione ospite ma è Giulio Casale a mettere il punto sul secondo quarto: dopo venti minuti è 31-18.

Segna Gaston Whelan, una volta e poi la seconda ma gli ospiti con pazienza provano a rimanere in scia e libero dopo libero (vista la situazione favorevole per gli ospiti) si riavvicinano. Giacomi da tre punti e poi ancora gli ospiti dalla lunetta, ancora Giacomi dalla lunga: al trentesimo è 42-33.

Senigallia c’è e torna a due canestri di distanza: una tripla ed un palleggio, arresto e tiro spaventano i padroni di casa, è 42-38. Brigato è glaciale e segna dalla media (44-42), il finale è un crescendo di tensione ed emozione, e con grande furbizia sotto canestro Senigallia arriva ad un solo punto di distanza, a sedici secondi dalla fine è 48-47 per i padroni di casa. E’ un finale da grandi battiti, gli ospiti ci provano ma sbagliano, Rocchi sbaglia i liberi ma il tentativo disperato degli ospiti, non va: vince la Virtus GVM Roma 1960, è grande festa, termina 48-47.

Le parole di Alessandro Tonolli: “Una vittoria importante, voluta e cercata con tanta energia, cuore ed applicazione. Vorrei fare i complimenti ai miei ragazzi per la difesa messa in campo oggi, stiamo lavorando con abnegazione dall’inizio di questa seconda fase e sono convinto che questo impegno premierà”

Virtus Roma - Pallacanestro Senigallia 48-47

Roma: Banach ne, Whelan 13, Frisari 2, Casale 5, Valentini, Zoffoli, Pellegrinotti ne, Giorgi 6, Rocchi 5, Giacomi 11, Fokou 6. All. Tonolli

Senigallia: Benzoni, Bracci 4, Brigato 7, Giacomini 13, Imsandt 3, Sanna 3, Patrignani ne, Arceci ne, Neri 2, Tornatore, Landoni 10, Medizza 5. All. Gabrielli

Parziali: 14-9, 17-9, 11-15, 6-14.
Progressivi: 14-9, 31-18, 42-33, 48-47.
Usciti per 5 falli: nessuno

Fonte: ufficio stampa Virtus Roma 1960

 

© Riproduzione riservata
https://www.basketmarche.it/assets/img/easy_assicurazioni_728_90.jpg

Ti potrebbe interessare anche:

Segui:
su Facebook!