Playoff G1, un canestro di Baldwin regala la vittoria all'Aquila Basket Trento a Milano

La Dolomiti Energia Trentino sbanca l’Unipol Forum in volata e si prende Gara 1 contro l’EA7 Emporio Armani Milano. Dopo una tripla in apertura di Forray, Shields inizia a farsi sentire con i suoi canestri dalla distanza ma una combinazione tra Baldwin e Biligha e una bomba in transizione di Mooney rimettono avanti gli ospiti (7-8). A seguito di uno squillo di Baldwin, Napier si iscrive al match con un canestro dall’arco e poi la pericolosità a rimbalzo in attacco e dall’arco di Mirotic e Melli prova a lanciare la fuga meneghina (17-13).

Nonostante un jumper di Biligha e una buona incursione di Hubb cerchino di tenere in scia la Dolomiti Energia, Shields continua ad essere inarrestabile al ferro e una super tripla di Napier vale il +7 biancorosso (24-17). Al termine del quarto, l’Olimpia che si porta anche sul +13 grazie alle accelerazioni di Shields e una tripla del rientrante Baron, prima che due spettacolari schiacciate di Cooke Jr. diano animo ai bianconeri. Ci pensa allora Hines – in virata e a fil di sirena – a respingere gli avversari, chiudendo i 10’ iniziali del match sul 32-21. La Dolomiti Energia Trentino, comunque, non molla e un paio di canestri dalla distanza di Hubb ed Ellis – assieme al solido Cooke Jr. nel pitturato – riducono il gap sul 34-30.

Nonostante il ritorno sul parquet di Mirotic e Tonut sblocchi l’EA7 Emporio Armani, Forray nel pitturato, una gran tripla dell’ex Alviti e lo spettacolare alley-oop tra Ellis e Cooke Jr. in transizione costringe coach Messina al timeout (38-37). A seguito di una tripla di Melli, Cooke Jr. fa proseguire la sua serata magica con un super canestro e fallo e una serie di liberi ben guadagnati e segnati da Ellis permettono a Trento di portarsi anche sul +2, prima che Hall si carichi l’EA7 Emporio Armani sulle spalle e pareggi i conti dalla lunetta sul 43-43.

La ripresa si apre con i potenti Shields e Tonut a trovare la via del ferro avversario, Biligha risponde con una tripla e Baldwin, sia in penetrazione che servendo Alviti dall’arco, tiene Trento avanti sul 48-51. A seguito di un altro botta e risposta tra Tonut e Baldwin, un canestro dall’arco di Forray replica alle accelerazioni di Napier e Shields, mantenendo comunque equilibrio nel match (58-56).

Con un altro alley-oop chiuso da Cooke Jr. e un gioco da tre punti di Baldwin, la Dolomiti Energia annulla gli effetti di un’accelerazione di Hines e dei liberi di Baron con due triple da lontanissimo di Baldwin e Hubb (62-67). Al termine del quarto, Cooke Jr. appoggia anche il tiro del +7 ospite, prima che Shields sigilli i 30’ iniziali del match sul 64-69. Dopo un momento di impasse, Hall, Mirotic e Shields sciolgono la tensione con sette tiri liberi consecutivi a bersaglio che rimontano e sorpassano gli avversari, Hubb scuote Trento con un tiro in corsa e poi un botta e risposta tra Shields e l’ultimo arrivato Hommes vale la parità sul 73-73 a 6’ dalla fine.

La Dolomiti Energia resta ben dentro il match e lo dimostra con il leader Baldwin, che appoggia un gran tiro al tabellone e regala a Hommes la bomba del nuovo +5 ospite che costringe coach Messina al timeout. Successivamente, Shields e Napier mettono in mostra tutto il proprio talento con delle azioni individuali e Melli sale in cattedra con la bomba che annulla gli effetti di un appoggio di Cooke Jr. e vale l’80-80 a 3’ dal termine. A seguito di alcuni giri a vuoto da una parte e dall’altra, Ellis trova Cooke Jr. in contropiede per un gioco da tre punti, Melli fallisce la replica dall’angolo ma Baldwin non punisce ulteriormente gli avversari, permettendo a Napier di regalare a Mirotic i liberi dell’82-83 con 47” ancora sul cronometro.

Si va dall’altra parte del campo, la Dolomiti Energia commette una palla persa e Shields lo fa pagare alla sua ex squadra, subendo fallo e firmando i liberi del sorpasso a 10” dal termine. Coach Galbiati decide quindi di affidare la sfera a Baldwin che in 1vs1 si prende il palleggio arresto e tiro, lo segna e subisce anche il fallo. Il numero 44 sbaglia appositamente il libero aggiuntivo e la “preghiera” di Melli finisce ben lontana dal ferro. Finisce 84-85. 

Fonte: Lega Basket

 

Giornata: 1° - Gara 1 - 12/05/2024

In casa Ospiti Risultato Tab
Reyer Venezia Pallacanestro Reggiana 74 - 82
Virtus Bologna Derthona Basket 92 - 80
Olimpia Milano Aquila Basket Trento 84 - 85
Pallacanestro Brescia Pistoia Basket 79 - 70

Classifica: Serie A - Playoff - Quarti di Finale

Squadra Pt G V P
Pallacanestro Brescia 6 3 3 0
Olimpia Milano 6 4 3 1
Virtus Bologna 6 5 3 2
Reyer Venezia 6 5 3 2
Pallacanestro Reggiana 4 5 2 3
Derthona Basket 4 5 2 3
Aquila Basket Trento 2 4 1 3
Pistoia Basket 0 3 0 3
© Riproduzione riservata
https://www.basketmarche.it/assets/img/easy_assicurazioni_728_90.jpg

Ti potrebbe interessare anche:

Segui:
su Facebook!