La Vigor Matelica sfida in Gara 1 il Loreto Pesaro

Poco tempo per riprendere fiato dopo la dispendiosa serie dei quarti di finale contro la Fmc Ferentino per la Halley Matelica, che oggi (palla a due ore 19) apre a Castelraimondo le sue semifinali contro la Italservice Pesaro.

Avversario che definire ostico è un eufemismo per i biancorossi, che pure hanno battuto due volte su due in stagione i gialloblu, squadra costruita sin dall’inizio per provare a centrare il salto di categoria. Ma il Loreto è cresciuto cammin facendo negli ultimi mesi e proprio dal ko interno nel match di ritorno di regular season hanno cambiato definitivamente marcia: da quella sconfitta, infatti, sono arrivate 10 vittorie nelle successive 11 partite disputate, con la sola Virtus Roma capace di fermare la corsa della formazione di coach Stefano Foglietti.

if(window.location.href.includes("115244")){document.write('
');}else{document.write('
');}

Una squadra talentuosa e profonda in tutti i reparti, praticamente senza veri punti deboli, come tutte le grandi squadre sanno essere. Il pacchetto esterni, in particolare, è davvero sconfinato. In cabina di regia agisce il metronomo Matteo Battisti (5,0 punti a partita), che ha vicino a lui il top scorer della squadra, Matteo Maruca (13,3 punti a gara), due tiratori micidiali come Leonardo Cipriani (7,5 punti a partita) e Marco Rupil (10,1 punti a sera), il tuttofare Federico Tognacci (6,8 punti di media) e l’esplosiva ala argentina Matias Martinez (10,9 punti ad allacciata di scarpe). Nei due ruoli interni, invece, sono in tre a ruotare: Federico Casoni (12,7 punti a sera), Isacco Lovisotto (9,0 punti a partita) e Giorgio Broglia (7,3 punti a partita).

Squadra che ha mille e un’arma per poter far male e che dalla sua ha anche qualche giorno in più di riposo, avendo chiuso la serie con Senigallia in sole due partite: servirà una Halley ai limiti della perfezione, nonostante le perduranti defezioni (quelle di Sacchi e Mentonelli), e un pubblico in versione sesto uomo come quello di gara 3 di mercoledì sera per compiere quella che sarebbe una vera impresa.

Biglietto d’ingresso intero 8 euro, ridotto 5 euro (14-17 anni e possessori dell’abbonamento per la stagione regolare), minori di 13 anni e tesserati dei settori giovanili di Vigor Matelica e Castelraimondo Basket entrano gratis. La gara sarà trasmessa sulla nostra pagina Facebook (https://www.facebook.com/halleyvigorbasket), aggiornamenti live sulla stessa e su Instagram (https://www.instagram.com/vigorbasketmatelica/).

Fonte: ufficio stampa Vigor Basket Matelica

 

© Riproduzione riservata
https://www.basketmarche.it/assets/img/easy_assicurazioni_728_90.jpg

Ti potrebbe interessare anche:

Segui:
su Facebook!