Finali Nazionali U17 Eccellenza: tutti i risultati ed i tabellini della 2° giornata

https://www.basketmarche.it/immagini_articoli/22-05-2024/finali-nazionali-eccellenza-risultati-tabellini-giornata-600.jpg

Social

Seconda giornata di gare per la Finale Nazionale Under 17 Eccellenza maschile sui parquet del Palasport Di Concilio di Agropoli e al Palacilento di Torchiara.

Girone A

Umana Reyer Venezia–Dolomiti Energia Trento 61-59 (12-19, 15-15, 13-11, 21-14)

Dopo la vittoria all’esordio al Pala Di Concilio, l’Umana Venezia si riconferma al Palacilento con un’ottima prestazione contro Trento imponendosi 61-59. Punteggio Pieno dunque per gli orogranata, che hanno avuto non poche difficoltà ad avere la meglio sulla squadra di coach Molin. Partita punto a punto, che l’Aquila ha tentato di portare dalla sua col +10 nel secondo quarto. La Reyer ha ribaltato le sorti nel quarto quarto con Corato (24 punti e pareggio a 5′ dalla fine sul 53-53) e con Marini, autore della tripla del sorpasso. All’Aquila non basta l’ottima prestazione di Cattapan (27). A 4 secondi dalla fine Trento ha la tripla per vincerla, ma la conclusione di Placinschi non trova il bersaglio grosso.

if(window.location.href.includes("115244")){document.write('
');}else{document.write('
');}

Umana Reyer Venezia–Dolomiti Energia Trento 61-59
Umana Reyer Venezia: Corato 24, Vecchiuzzo, Checchetto, Tommasino ne, Marella ne, Giovacchini ne, Bonivento 4, Manente 2, Eramo 9, Natale, Marini 17, Macrì 5, All: Napolitano
Dolomiti Energia Trento: Cattapan 27, Dorigotti 14, Triggiani 2, Acunzo, Guerrini 3, Triggiani 3, Iobstraibizer ne, Machetti 2, Austin ne, Zanella, Delana ne, Placinschi 8, All: Molin
Arbitri: Foschini, Di Salvo

Orange 1 Bassano-Tezenis Verona 73-55 (25-14; 23-11; 17-13; 8-13)

Bassano bissa il successo all’esordio superando la Tezenis Verona prendendo un ampio vantaggio già prima dell’intervallo lungo: Ottimo l’impatto di Odzebe, che ha segnato 10 punti, poi nel secondo quarto è arrivato il momento di Hassan e così gli arancioni hanno toccato il +20. La doppia doppia messa insieme da Perez (16+13) ha ulteriormente dilatato il margine e così Bassano ha chiuso senza problemi. Giannis Odzebe ha chiuso con 18 punti e 13 rimbalzi, Hassan ne ha messi 17, per Verona il miglior marcatore è stato Francesco Frosini con 14 punti.

Orange 1 Bassano-Tezenis Verona 73-55
Bassano: Nistrio 2, Carnevale 8, Crestan 4, Cefis, Perez 16, Hassan 17, Angeletti 3, Gomes, Fajardo 2, Fianco, Odzebe 18, Coulibaly 3. All. Papi
Verona: Di Guida, M. Frosini 5, F. Frosini 14, Vinco 6, Mecenero 7, Frassoni 2, Paganotto, Campion 5, Pittana 6, Stocco 8, Monese, Zumerle 2. All. Longoni
Arbitri: Licari, Rinaldi

Girone B

Vis 2008 Ferrara-S.A.P. Alghero 96-62 (19-17; 27-18; 18-16; 32-11)

Ferrara bissa il successo dell’esordio dominando la sfida con Alghero, al PalaCilento, toccando anche un massimo di 35 punti. La squadra emiliana ha toccato la doppia cifra di vantaggio già nel secondo quarto e poi ha preso il largo nell’ultimo parziale col 32-11 che allontanato definitivamente le due formazioni. Assane Sankarè è il migliore in campo, con una doppia doppia da 38 punti e 10 rimbalzi. In doppia cifra anche Susanni a quota 19, Ficetti 14. Per Alghero, che domani si giocherà la possibilità di accedere allo spareggio, 18 punti di Nochovnyi e 11 di Coulibaly.

Vis 2008 Ferrara-S.A.P. Alghero 96-62
Ferrara: Leprini 7, Dalpozzo, Ciccia 3, M. Cerlinca, Etame, Agostini 3, Susanni 19, D. Cerlinca 2, Sankarè 38, Azzolin 10, Ficetti 14. All. Santi
Alghero: Carta, Cherbaucich 3, Fanciulli, Vynohradov 3, Nochovnyi 18, Fonnesu, Lusso 5, A. Rosas 9, F. Rosas 9, Coulibaly 11, Rud 3. All. Mastropietro
Arbitri: Turello, De Giorgio

Prato Dragons-HappyCasa Brindisi 74-77 (22-15; 21-19; 18-25; 13-18)

Brindisi trova il primo successo di queste Finali di Agropoli grazie a un ottimo secondo tempo, dopo che nel primo Prato sembrava sul punto di allungare con decisione. Decisivo nel finale il canestro del sorpasso realizzato da Vadacca e poi i due liberi messi a segno da Matteo Valente, top scorer della partita a quota 35. In doppia cifra per Brindisi anche Vadacca a quota 14. A Prato non sono bastati i 32 punti di Scardigli, i 14 di Castaldi e i 10 di Ermellini.

Prato Dragons-HappyCasa Brindisi 74-77
Prato: Ermelani 10, Biondi ne, Guarino ne, Gismondi 3, Chiti 2, Castaldi 14, Santini 4, Scardigli 32, Pinelli 7, Eihmanis 2, Gemignani, Mugno ne. All. Pinelli
Brindisi: Picardi, Thioye 2, Costabile 3, Pagano 2, Danese, Valente 35, Vadacca 14, Errico 8, Mbacke, Notarpietro 5, Bissok 8, Cecere. All. Laghezza
Arbitri: Lilli, Procida

Girone C

Pallacanestro Varese-Conforama Varese Academy 85-80 (20-21, 22-13, 20-24, 23-22)
Il Palasport Andrea Di Concilio è il palcoscenico per il derby di Varese, partita combattuta al termine della quale trionfa Pallacanestro Varese 85-80. Una partita che ha visto Pallacanestro Varese scappare via nel secondo quarto portandosi a +10 sui cugini che nella ripresa hanno provato a riportarsi in gara grazie alle giocate di Ewanke, anche se non sono bastati i suoi 25 punti per riportare la squadra in pareggio. Con 27 punti (5/5 dai liberi e 3/3 da tre) Bergamin ha messo il punto sulla vittoria per Varese, 12 i punti di Mantovani, mentre per Varese Academy 25 di Emanke e 12 di Bosio.

Pallacanestro Varese-Conforama Varese Academy 85-80
Pallacanestro Varese: Bergamin 27, Turconi 7, Reghenzani ne, Rocchetti 5, Risi 3, Mantovani 12, Figini, Bergomi 1, Avvinti 7, Prato 17, Moranzoni 6, Zoppi, All: Corengia
Conforama Varese Academy: Franceschet 9, Ghidini, Volpe, Zanitelli 6, Realini 11, Virgilio 2, Tufano 5, Giani 8, Terlizzi 2, Guzzetti, Bosio 12, Emanke 25 All: Gardini
Arbitri: Biondi, Mammola

EA7 Emporio Armani Olimpia Milano-San Paolo Ostiense Roma 75-65 (24-19; 11-21; 19-7; 21-18)
Anche l’Olimpia Milano rimane a punteggio pieno imponendosi sul San Paolo Ostiense Roma al termine di una partita piacevole ed equilibrata. Milano è partita meglio grazie a Yousset ma nel secondo quarto la squadra capitolina ha messo insieme il 21-11 che è valso il +7. Dopo l’intervallo lungo Milano è tornata avanti toccando anche la doppia cifra di vantaggio. Grassi il miglior marcatore dell’Olimpia con 13 punti, in doppia cifra anche Yousset a 12 e Cortellino a 11. Per Roma, 11 punti di Terrasini e 10 di Cardinali.

EA7 Emporio Armani Olimpia Milano-San Paolo Ostiense Roma 75-65
Milano: Ude 6, Gardenghi 2, Karem 7, Zola 5, Chauveau 4, Youssef 12, Lomartire 2, Cortellino 11, Ceccato 5, Grassi 13, Pillepich 6, Tornese 2. All. Halabi
Roma: Cardinali 10, Terrasini 11, T. Paolini 2, F. Paolini 9, Antinori 9, Grasso 6, Sedita 9, Rossi, Solombrino 7, Mingo 2, Ciaffi, Bertone. All. Colella
Arbitri: Schiano, Iaia

Girone D
BCC Emilbanca Virtus Bologna-Allianz Derthona 76-64 (18-14, 18-10, 14-19, 26-20)
Secondo successo per la Virtus Bologna alle Finali Nazionali di Agropoli: a farne le spese è stata l’Allianz Derthona, che però ha alzato bandiera bianca solo nel corso dell’ultimo quarto. Bologna ha provato a scappare nel primo tempo toccando il +12 sul 36-24 ma nel terzo quarto gli punti messi a segno da Korlatovic hanno riportato la squadra piemontese a contatto. Nell’ultmo quarto a fare la differenza è stato Matteo Accorsi con 10 punti a referto, dall’altra parte l’ultimo ad arrendersi è stato Gabriele Renato Fonio Fracchia. Accorsi ha chiuso da top scorer della gara con 23 punti, eccellente la doppia doppia messa insieme da Armin Korlatovic, che ha realizzato una doppia doppia da 18 punti e 16 rimbalzi.

BCC Emilbanca Virtus Bologna-Allianz Derthona 76-64
Bologna: Berlati 5, Martinelli 11, Palai 6, Venturi 7, Berlingeri 9, Daupane ne, Magagnoli, Trigari, Accorsi 23, Vandini 5, Maurizzi 2, Ligabue 8. All. Largo
Tortona: Korlatovic 4, Borasi 7, Bellinaso 13, Fogliato 3, Bresciani 4, Rey, Cattivelli, Fonio Fracchia 15, Bordoni 3, Demezzi, Albertinazzi 2, Quaroni 10. All. Rocco
Arbitri: Valletta, Mariotti

Unahotels Reggio Emilia-Stamura Ancona 105-89 (24-17; 23-29; 31-22; 27-21)
Secondo successo per l’Unahotels Reggio Emilia, che dopo aver sconfitto all’esordio Derthona si è ripetuta battendo nettamente la Stamura Ancona. L’equilibrio è durato un tempo perché a un primo quarto di marca reggiana la squadra marchigiana era stata capace di reagire con efficacia: il nuovo break è arrivato nel terzo quarto e poi negli ultimi minuti il divario si è dilatato fino a raggiungere il definitivo +16. Per l’Unahotels 24 punti di Abreu, 16 di Deme e 12 di Fornasiero. Per Ancona 17 di Pacini, 16 di Pesaresi, 14 di Montanari e 11 di Stroppa.

Unahotels Reggio Emilia-Stamura Ancona 105-89
Reggio Emilia: Bardelli, Carboni 4, Deme 16, Fornasiero 12, Lusetti 18, Abreu 24, Hadzhyiev, A. Manfredotti 11, L. Manfredotti 8, Marras, Samb 12, Rinaldini. All. Consolini
Ancona: Stroppa 11, Giorgi 3, Montanari 14, Cerca 8, Azan, Pacini 17, Galeazzi, Solforosi, Albanelli 3, Pesaresi 16, Rossini 7, Lucarini 10. All. Cianforlini
Arbitri: De Rico, Riggio 

Fonte: ufficio stampa Fip

 

© Riproduzione riservata
https://www.basketmarche.it/assets/img/easy_assicurazioni_728_90.jpg

Ti potrebbe interessare anche:

Segui:
su Facebook!