U17 Eccellenza Finali Nazionali: tutti i risultati ed i tabellini della 3° giornata

https://www.basketmarche.it/immagini_articoli/23-05-2024/eccellenza-finali-nazionali-risultati-tabellini-giornata-600.jpg

Social

Terza giornata di gare per la Finale Nazionale Under 17 Eccellenza maschile sui parquet del Palasport Di Concilio di Agropoli e al Palacilento di Torchiara e primi verdetti emessi. EA7 Emporio Armani Olimpia Milano, Vis 2008 Ferrara, Orange1 Bassano e BCC Emilbanca Virtus Bologna accedono direttamente ai Quarti di finale: già eliminate invece San Paolo Ostiense Roma, Tezenis Verona, Sap Alghero e Stamura Ancona.

if(window.location.href.includes("115244")){document.write('
');}else{document.write('
');}

Girone A

Umana Reyer Venezia-Orange1 Bassano 65-73 (22-18: 18-25; 11-20; 14-10)

Terza vittoria consecutiva al Palasport di Concilio per l’Orange1 Bassano che conquista così il primo posto in classifica del suo Girone battendo l’Umana Reyer Venezia per 73 a 65. Va dunque alla squadra di coach Papi il derby veneto che vale la leadership nel raggruppamento e il conseguente giorno di riposo prima del ritorno in campo il 24 maggio per i Quarti di Finale. Per la Reyer non basta essere in vantaggio per tutto il primo quarto, spiccano le prestazioni di Eramo (14 punti, tutti nel primo tempo), e di Marini (10 sui 17 totali), e grazie ai quali gli orogranata toccano il massimo il +11. Bassano ribalta il match nel secondo quarto con Crestan (suo il canestro del 24-24) e soprattutto con Perez, super protagonista con 30 punti e 14 rimbalzi. L’Orange1 prende in mano le sorti della gara salendo fino al +15 per poi chiudere sul definitivo +8.

Umana Reyer Venezia-Orange1 Bassano 65-73

Venezia: Corato 5, Vecchiuzzo 12, Checchetto 2, Tommasino n.e., Marella, Giovacchini, Bonivento 4, Manente, Eramo 14, Natale 2, Marini 17, Macrì 9. All. Napolitano
Bassano: Nistrio, Carnevale 4, Crestan 7, Perez 30, Hassan 17, Angeletti 4, Porto Gomes 3, Faiardo n.e., Fianco n.e., Odzebe 4, Masaro n.e., Coulibaly 4. All. Papi
Arbitri: Lilli, Turello

Tezenis Verona-Dolomiti Energia Trento 64-66 (12-17; 16-14; 23-16; 13-19)

Lo spareggio è di Trento al termine di una partita tanto equilibrata quanto emozionante nelle fasi finali: Venezia tocca il +3 con Francesco Frosini sul 57-54 ma poi si deve arrendere alla maggiore lucidità della Dolomiti Energia. Partita a basso punteggio e con tanti errori, la qualità delle giocate evidentemente condizionata dalla pesantezza della posta in palio. Per la Tezenis in doppia cifra anche Pittana a quota 12, per Trento il miglior marcatore è Cattapan con 11 punti, poi Tobia Triggiani a quota 11.

Tezenis Verona-Dolomiti Energia Trento 64-66
Verona: Di Guida n.e, Frosini M. 8, Frosini F. 31, Vinco, Mecenero 3, Frassoni 4, Paganotto, Campion, Pittana 12, Stocco, Monese, Zumerle 6. All. Longoni
Trento: Dorigotti 7, Triggiani T. 11, Cattapan 21, Acunzo 2, Guerrini 9, Triggiani V.3, Iobstraibizer n.e., Machetti 3, Austin n.e., Zanella 2, Delana n.e., Placinschi 8. All. Molin
Arbitri: De Giorgio, Schiano

Girone B

Happycasa Brindisi-Sap Alghero 83-69 (11-20; 22-16; 24-14; 26-19)

Brindisi blinda il secondo posto col successo su Alghero, vittoria ottenuta grazie a un ottimo secondo tempo chiuso dalla formazione pugliese sul 50-33. Ad Alghero, che peraltro era partita ottimamente nel primo quarto, non bastano i 18 punti di Coulibaly per evitare l’eliminazione. Brindisi si affida al solito Matteo Valente, 33 punti all’attivo questa volta: in doppia cifra anche Pagano (10), Vadacca (12), e Nochovnyi (12). Nello spareggio di giovedì la squadra di coach Larghezza affronterà la Dolomiti Energia Trento.

Happycasa Brindisi-Sap Alghero 83-69

Brindisi: Picardi 5, Nochovnyi 12, Costabile 6, Delli Fiori, Pagano 10, Valente 33, Vadacca 12, Errico, Mbacke, Notarpietro, Bissok 5, Cecere. All. Larghezza
Alghero: Carta, Cherbaucich, Fanciulli 3, Vynohradov 2, Nochovnyi 19, Fonnesu, Lusso, Rosas A. 11, Rosas F. 14, Coulibaly 18, Rud 2. All. Mastropietro
Arbitri: Di Salvo, Mariotti

Vis 2008 Ferrara-Pall. Prato Dragons 105-69 (33-22; 15-19; 28-20; 29-8)

Terzo successo in tre partita per la Vis 2008 Ferrara, che piega nettamente Prato mettendo le cose in chiaro già al termine del primo quarto, chiuso sul 33-22: è però nel corso dell’ultimo parziale che la squadra emiliana prende il largo col 29-8 che non ammette repliche e permetterà alla squadra di coach Santi di riposare nella giornata di giovedì. Per la Vis 39 punti di Sankarè, 11 di Etame. Per Prato, che domani affronta la Reyer Venezia nello spareggio, 19 punti di Scardigli, 13 di Castaldi e 10 di Ermelani.

Vis 2008 Ferrara-Pall. Prato Dragons 105-69
Ferrara: Leprini 4, Dalpozzo, Ciaccia, M. Cerlinca 6, Etame 11, Agostini, Susanni 20, D. Cerlinca 4, Sankarè 39, Azzolin 7, Ficetti 14. All. Santi
Prato: Ermelani 10, Biondi 1, Guarino 1, Gismondi 2, Chiti 2, Castaldi 13, Santini 1, Scardigli 19, Pinelli 6, Eihmanis 8, Gemignani 6, Mugno. All. Pinelli
Arbitri: De Rico, Iaia

Girone C

San Paolo Ostiense-Conforama Varese Academy 60-66 (12-22; 23-11; 16-20; 9-13)

Il sogno del San Paolo Ostiense di centrare il terzo posto nel girone C dura appena un quarto, nel corso del quale la formazione capitolina allunga trovando anche la doppia cifra di vantaggio: la risposta di Varese non si fa attendere e così all’intervallo lungo l’equilibrio è completamente ristabilito. La squadra di coach Gardini scava un piccolo solco nel terzo quarto e porta il vantaggio fino all’ultima sirena. Per San Paolo, 15 punti di Sedita e Cardinale, per Varese 22 di Bosio e 17 di Ewanke. Domani lo spareggio contro l’Unahotels Reggio Emilia.

San Paolo Ostiense-Conforama Varese Academy 60-66
San Paolo: Cardinale 15, Terrasini 6, Paolini T., Paolini F.11, Antinori 8, Grasso 5, Sedita 15, Rossi, Solombrino, Mingo, Ciaffi n.e., Bertone n.e. All. Colella
Varese: Franceschet 5, Ghidini 4, Volpe, Zanitelli 9, Realini, Slimani, Tufano, Giani 9, Bottelli n.e., Terlizzi, Bosio 22, Ewanke 17. All. Gardini
Arbitri: Valletta, Procida

Pall. Varese-EA7 Emporio Armani Olimpia Milano 68-98 (15-23, 27-36; 13-21, 13-18)

Milano chiude il girone C a punteggio pieno sbarazzandosi senza troppi problemi della Pallacanestro Varese: l’Olimpia accelera già nel primo quarto e va all’intervallo lungo sul +17: nel secondo tempo il margine si amplia ulteriormente fino al definitivo 68-98. Milano si torna in campo venerdì per il Quarto di finale, la Pallacanestro Varese invece è attesa dallo spareggio contro l’Allianz Derthona. Per l’Olimpia sei giocatori in doppia cifra (Karem 12, Lomartire 11, Cortellino 10, Ceccato 12, Grassi 11, Pillepich 10), per Varese 13 di Moranzoni, 12 di Turconi e 10 di Bergamin.

Pall. Varese-EA7 Emporio Armani Olimpia Milano 68-98
Varese: Turconi 12, Reghenzani 8, Rocchetti 5, Risi, Mantovani 3, Figini 3, Bergamin 10, Bergomi 2, Avvinti 2, Prato 8, Moranzoni 13, Zoppi 2, All: Corengia
Milano: Karem 12, Trezzi 2, Zola 8, Germani 3, Chaveau 5, Youssef 7, Gualdi 7, Lomartire 11, Cortellino 10, Ceccato 12, Grassi 11, Pillepich 10. All. Halabi
Arbitri: Riggio, Licari

Girone D

Cab Stamura Ancona-Allianz Derthona Basket 58-79 (10-18; 20-23; 15-23; 13-15)

Derthona vince abbastanza nettamente lo spareggio per il terzo posto e rimane in corsa per un posto nei Quarti di finale, Ancona resiste un tempo e poi si deve arrendere ai 19 punti di Fonio Fracchia e ai 14 di Bresciani (in doppia cifra anche Korlatovic a quota 11 e Bellinaso a 10). Per coach Cianforlini, non bastano i 18 punti di Pacini e i 12 di Lucarini, il quarto posto vuol dire eliminazione anticipata. Derthona è attesa invece dallo spareggio con la Openjobmetis Varese.

Cab Stamura Ancona-Allianz Derthona Basket 58-79
Ancona: Stroppa 4, Montanari 7, Cerca 5, Azan, Pacini 18, Galeazzi 1, Albanelli, Pesaresi 3, Rossini 2, Lucarini 12, Fallana 6, Menditto. All. Cianforlini
Derthona: Korlatovic 11, Borasi 2, Bellinaso 10, Fogliato 10, Bresciani 14, Rey, Cattivelli, Fonio Fracchia 19, Bordoni, Demezzi, Albertinazzi 9, Quaroni 4. All. Rocco
Arbitri: Foschini, Mammola

BCC Emilbanca Virtus Bologna-UNAHOTELS Reggio Emilia 88-58 (23-20, 13-19; 31-5, 21-14)

Con un incredibile terzo quarto, chiuso 31-5, la Virtus Bologna fa suo lo spareggio per il primo posto e chiude da capolista il girone D, centrando così direttamente l’accesso ai Quarti di finale. Reggio Emilia tiene il passo nel primo tempo, va all’intervallo lungo e poi però cede nel secondo tempo, che chiude 19-52. Per Bologna 10 punti di Accorsi e 14 di Palai, per l’UnaHotels Reggio Emilia 16 punti di Deme.

BCC Emilbanca Virtus Bologna-UNAHOTELS Reggio Emilia 88-58
Bologna: Berlati 4, Martinelli 2, Palai 14, Venturi 4, Baschieri 2, Berlingeri 9, Magagnoli, Trigari 5, Accorsi 20, Vandini 11, Maurizzi 9, Berlati 8. All. Largo
Reggio Emilia: Bardelli 4, Carboni ne, Deme 16, Fornasiero 8, Lusetti 2, Abreu 6, Hadzhyiev, A. Manfredotti 6, L. Manfredotti 9, Marras, Samb 5, Rinaldini 2. All. Consolini
Arbitri: Biondi, Rinaldi

Fonte: Fip 

 

© Riproduzione riservata
https://www.basketmarche.it/assets/img/easy_assicurazioni_728_90.jpg

Ti potrebbe interessare anche:

Segui:
su Facebook!