Pall. Recanati, coach Di Chiara ''Per una volta vorrei essere io ad applaudire tutti voi. La Serie B2 è realtà''

https://www.basketmarche.it/immagini_articoli/08-06-2024/pall-recanati-coach-chiara-volta-vorrei-essere-applaudire-serie-realt-600.jpg

Social

Con la vittoriosa Gara 5 di domenica va in archivio la stagione 2023-2024 culminata con la promozione in Serie B2. Coach Luca Di Chiara ha analizzato tutta la stagione rimarcando i meriti di squadra e staff: “Dopo una stagione in cui tutti gli addetti ai lavori ci hanno da subito messo un bersaglio sulle spalle, il peso di dover difendere e confermare ogni santo giorno quell’etichetta non voluta, ti fa sentire l’obiettivo lontano. Ci si è messo anche qualche acciacco di troppo, in una stagione in cui abbiamo dovuto convivere con tanti problemi fisici.

if(window.location.href.includes("115244")){document.write('
');}else{document.write('
');}

Poi i playoff contro Montegranaro prima e Montemarciano poi, dopo aver dominato la regular season. La serie finale, in cui abbiamo perso male la prima e gettato al vento la terza, arrivando 2-2 solo dopo aver annullato il loro match point in trasferta è stata emozionante ed allo stesso tempo logorante. In gara 5 non eravamo soli, ci siamo sentiti da subito in buona compagnia, il nostro gruppo con il nostro pubblico e i nostri affetti, tutti lì pronti a spingerci, volevamo solamente festeggiare con chi ci vuole bene e non contro qualcuno. I ragazzi hanno messo in campo uno spettacolo di alto livello nei primi 20 minuti, non c’è stata storia, è un grandissimo risultato, la B interregionale una soddisfazione enorme.

Quando vinci una finale alla “bella”, sei così stanco, con tante notti alle spalle senza dormire che ci metti un po’ a renderti conto e a goderti tutto questo. Recanati rappresentava per me una “nuova sfida”, so di essere un sanguigno genuino che pretende prima di tutto molto da sé stesso e poi chiede altrettanto agli altri. Questo un po’ può giustificare la mia ossessione a voler sempre le cose fatte al meglio. La mia grande fortuna è stata incontrare dei giocatori, uno staff, dei collaboratori che mi hanno accettato per come sono e dei dirigenti che mi hanno dato quella chance che altri non mi hanno voluto dare. Dopo tutti quegli applausi per la promozione, per una volta vorrei essere io ad applaudire tutti voi. La Serie B2 è realtà”.

Fonte: Area Comunicazione Pallacanestro Recanati
Photo Credits: Alfonso Alfonsi 

 

© Riproduzione riservata
https://www.basketmarche.it/assets/img/easy_assicurazioni_728_90.jpg

Ti potrebbe interessare anche:

Segui:
su Facebook!