Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi.
Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie. Cookie Policy   -   Chiudi

Aesis '98 Jesi - Pallacanestro Titano San Marino: 70 - 80 , Serie C Silver > Girone Marche-Umbria

Contava, eccome se contava. Tutt’altro che scontata, ma tremendamente importante. Al di là di ogni considerazione, vincere a Jesi e chiudere bene il 2018 era alla vigilia un obiettivo importantissimo per i Titans. Per aggiungere due punti alla classifica, per andare 2-0 sull’Aesis e per salutare il 2018 (e conseguentemente iniziare il 2019) con un sorriso.

La prima gara del girone di ritorno è andata in scena nella bella cornice del PalaTriccoli, un impianto che ha ospitato la Serie A e che non teme confronti in questa categoria. L’Aesis va a +5 (12-7) ma la Pallacanestro Titano c’è e ci mette la determinazione giusta. C’è controllo, non si va mai fuori dai binari giusti e la difesa sale di tono. Macina mette punti importanti, l’aggancio è cosa fatta e con qualche contropiede si mette la freccia in un primo quarto che vede i nostri sopra di 4 con un parziale conclusivo di 12-3 (15-19).

Nel secondo periodo si comincia a segnare un po’ di più, ma non cambia il trend di una partita che non si schioda dal punto a punto. È lotta dura e non ci si poteva aspettare altro. È lotta dura e i nostri sono nel pieno della battaglia. Con testa e anima. In questi attimi arrivano giocate importanti da parte di Andrea Buo, letale nel punire la difesa di casa e inarrestabile coi suoi 9 punti nel quarto. Jesi prende parecchi rimbalzi in attacco, ma il timone del comando ce l’hanno sempre i Titans (37-38 al 20’).

Di ritorno dagli spogliatoi la carica dei nostri ragazzi è ancora maggiore, si va sul +5 con i punti di Felici e Padovano e nei fatti si resta sempre avanti. L’Aesis torna a -1, ma l’elastico poi si tende dall’altra parte e dopo trenta minuti di gioco il tabellone del PalaTriccoli segna un buon 55-60. E nel quarto periodo? Beh, nel quarto periodo la Pallacanestro Titano gioca in attacco in maniera eccellente, la circolazione di palla è quella dei giorni migliori e le soluzioni sono sempre quelle più corrette.

Enrico Zanotti prosegue nella sua fantastica serata con altri 7 punti e riempie di benzina il motore Titans. Decisiva, poi, una tripla di Cambrini allo scadere dei 24” che manda i nostri sul +10 (61-71), un vantaggio nella sostanza mantenuto fino al suono della sirena finale. Il 70-80 di questo 21 dicembre 2018 va tradotto in parole in “super prova di squadra”. Cinque in doppia cifra, Felici a 8 e Longoni a 7. Big win, complimenti ragazzi…

Aesis Jesi - Pallacanestro Titano San Marino 70-80

Jesi: Strappato, Conte 13, Bordoni, Peloni 2, Cardinali, Valentini 12, Montanari G. 7, Cinti 6, Galiano 14, Kouyate 16, Montanari P.. All. Francioni

San Marino: Buo 13, Riccardi, Longoni 7, Macina 12, Sorbini, Zanotti 18, Felici 8, Cambrini 10, Semprini 2, Padovano M.A. 10. All. Padovano M.

Parziali: 15-19, 22-19, 18-22, 15-20.
Progressivi: 15-19, 37-38, 55-60, 70-80.
Usciti per 5 falli: nessuno

Ufficio Stampa Pallacanestro Titano San Marino

 

© Riproduzione riservata

Ti potrebbe interessare anche: