Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi.
Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie. Cookie Policy   -   Chiudi

Basket Brescia - Victoria Libertas Pesaro: 84 - 81 , Serie A > Girone Unico

La Vuelle Pesaro cade a Brescia al termine di una partita che ha avuto un primo tempo a due facce ed una seconda metà di gara molto equilibrata. Alla fine l'hanno spuntata i padroni di casa che si sono mostrati più precisi nel finale, conquistando così la loro seconda vittoria stagionale. Ai pesaresi non basta un monumentale Blackmon da 35 punti ed un positivo Mockevicius, autore di 15 punti con 7/8 al tiro, per tornare alla vittoria.

Parte subito forte la Vuelle che trascinata da un Blackmon scatenato ed autore di 14 punti con 4/5 da tre punti in sette minuti e dai 7 punti di McCree, vola subito avanti 10-25 dopo appena otto minuti di gioco. Brescia prova a riavvicinarsi con un controbreak di 5-0, prima che i canestri di Mockevicius e Laquintana fissano il punteggio sul 17-27 della prima sirena.

Ad inizio secondo quarto è ancora Brescia parte forte e si riavvicina sul 21-29, ma un'altra tripla di Blackmon ridà slancio ai pesaresi che riportano il proprio vantaggio in doppia cifra. I padroni di casa non mollano e con un altro 5-0 si rifanno sotto pericolosamente sul 26-32 costrigendo coach Galli a chiamare timeout al 3' del parziale. L'attacco pesarese stenta, mentre la pressione dei padroni di casa aumenta tanto che i canestri di Allen e Laquintana permettono ai lombardi di tornare a stretto contatto (34-37 al 15'), prima che una tripla di Moss riporti il punteggio in perfetta parità sul 37-37. 

Un'altra tripla questa volta di Sacchetti permette ai padroni di casa di andare in vantaggio confezionando così un parziale 30-12 in soli dieci minuti. Il trend della partita è radicalmente cambiato rispetto al primo quarto, e begli ultimi minuti del quarto è Abass il protagonista grazie a 6 punti praticamente consecutivi che lanciano Brescia al massimo vantaggio sul 50-44, punteggio sul quale si va all'intervallo lungo.

Il terzo quarto si apre con una schiacciata di Hamilton che fa capire che l'inerzia della gara è ancora tutta dalla parte dei padroni di casa. Pesaro continua ad essere molto imprecisa al tiro e questo non fa che fare il gioco dei ragazzi di coach Diana che toccano il massimo vantaggio sul 58-47 del 24'. I biancorossi comunque non mollano e grazie ai canestri di Artis e Mockevicius lanciano un parziale di 8-0 che permette loro di tornare a contatto sul 59-57 al 27'. La gara si mantiene in equilibrio ed il periodo si chiude sul 65-63 per i locali.

L'ultimo parziale si apre con un gioco da tre punti di Blackmon che permette ai biancorossi di riportarsi avanti sul 65-66. Le due squadre sbagliano molto al tiro ed il punteggio rimane bloccato per almeno 4 minuti di gioco, prima che due tiri liberi di uno scatenato Blackmon permettano ai pesaresi di andare sul +4 (66-70 al 35'). Tre triple consecutive, due da una parte (Hamilton e Vitali) ed una dall'altra (Artis), permettono a Brescia di riandare anvanti 74-73, prima del time out di coach Galli al 37'.

La gara va avanti nel massimo equilibrio con le due squadre che si alternano in continuazione al comando con vantaggi sempre minimi. E' un altra tripla di Hamilton a porta gli uomini di coach Diana avanti 81-78 all'inizio dell'ultimo minuto di gioco. A 15'' dalla fine due Blackmon fa 1/2 ai liberi, e Artis è costretto a commettere fallo su Vitali. Anche il playmaker fa 1/2 dalla lunetta, e sull'82-79 la Vuelle chiama timeout. Al rientro in campo Murray perde una palla sanguinosa, ed Artis commette immediatamente fallo su Allen. Lo statunitense fa 2/2 ai liberi che basta per chiudere la gara.

Basket Leonessa Brescia - Vuelle Pesaro 84-81

Brescia: Sacchetti 9, Ceron 7, Laquintana 9, Mika 4, Allen 10, Zerini, Beverley 11, Caroli, Vitali 4, Abass 6, Moss 9, Hamilton 15. All. Diana

Pesaro: Blackmon 35, McCree 9, Monaldi 2, Artis 13, Mockevicius 15, Ancellotti, Shashkov ne, Murray 4, Conti ne, Zanotti 3, Giunta ne, Bonci ne. All. Galli

Parziali: 17-27, 33-17, 15-19, 19-18.
Progressivi: 17-27, 50-44, 65-63, 84-81.
Usciti per 5 falli: nessuno

© Riproduzione riservata

Ti potrebbe interessare anche: