Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi.
Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie. Cookie Policy   -   Chiudi

Basket Club Fratta Umbertide - Wispone Taurus Jesi: 62 - 70 , Serie C Silver > Girone Marche-Umbria

La Wispone Taurus Jesi passa sul campo del Basket Club Fratta Umbertide e ritrova la vittoria dopo sei sconfitte consecutive, facendo un bel passo avanti in classifica. I ragazzi di coach Filippetti costruiscono il loro successo nel primo tempo quando riescono a costruire un vantaggio che ha sfiorato i venti punti, rientrando negli spogliatoi a metà gara sul 22-40. 

Nel terzo quarto i padroni di casa sono però riusciti a reagire, e grazie ad un parziale da 23-7 hanno annullato il gap, riaprendo di fatto la partita. Il merito della Taurus è stato quello di non mollare, trovando negli ultimi dieci minuti le forze per riallungare quel tanto che è bastato per portare a casa i due punti. Nei Tori bene Bellesi, top scorer tra i suoi 18 punti, Battagli e Pirani autori, rispettivamente di 14 e 10 punti; mentre nell'Umbertide, che ha mandato dieci uomini a referto, il migliore è stato Alunni con 19 punti.

Basket Club Fratta Umbertide - Wispone Taurus Jesi 62-70

Umbertide: Venturelli 2, Babucci ne, Nardi 2, Crispoltoni 9, Palazzetti 4, Cecci 6, Gionangeli 4, Spagnoli 4, Gregori 10, Beccafichi 2, Alunni 19, Caracchini ne. All. Micheli

Jesi: Cummings 7, Astuti ne, Pirani 10, Battagli 14, Cerri 2, Angeletti 6, Pistola 7, Marasca, Trillini 2, Bellesi 18, Pozzetti 4. All. Filippetti

Parziali: 12-22, 10-18, 23-7, 17-23.
Progressivi: 12-22, 22-40, 45-47, 62-70.
Usciti per 5 falli: nessuno

Arbitri: Piancatelli e Maino

 

© Riproduzione riservata

Ti potrebbe interessare anche: