Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi.
Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie. Cookie Policy   -   Chiudi

Isernia Basket - Pisaurum Pesaro: 70 - 67 , Serie C Gold > Girone Unico

L’ultima vittoria de Il Globo Isernia risaliva al 6 dicembre 2017: per quasi un anno gli isernini hanno sognato, accarezzato, buttato via il sogno di conquistare i due punti. E hanno rischiato di farlo anche contro il Pisaurum Basket 2000 Pesaro: negli ultimi secondi, con Il Globo sul +5, un fallo di Cardinale commesso su Alessandroni che stava tirando da tre e un contestuale tecnico alla panchina dell’Isernia hanno rischiato di compromettere tutto. Fortunatamente il pesarese ha sbagliato uno dei liberi a disposizione e poi Il Globo è stato bravo a segnare dalla lunetta con Torreborre (un pesantissimo 2/2) e ha potuto finalmente esultare (70-67 il punteggio finale).

La gara era iniziata bene per gli isernini, trascinati da Porfidia (16 punti e 5 assist) e Adins (13 punti e 18 rimbalzi), ben coadiuvati da un grintoso Cardinale (11 punti, 4 rimbalzi e 2 assist), andando avanti anche di nove lunghezze. Poi però la situazione falli dei locali si è fatta subito grave: Scozzaro si è caricato di tre falli nella prima frazione (due probabilmente inesistenti) ed è rimasto a lungo seduto in panchina.

Ma nonostante tutto, la partita è stata equilibrata fino alla fine, con Pesaro che castigava gli isernini da tre (ottime le prove di Alessandroni e Sinatra) e con Il Globo che replicava con una buona prova di gruppo (ancora da rivedere, invece, la difesa). L’Isernia ha ancora tanta strada da fare, ma una vittoria non può che fare bene e dare morale a ragazzi che stanno lottando dall’inizio per i due punti. Una volta che la squadra inizierà a girare, Il Globo farà penare parecchi avversari.

Sabato prossimo i ragazzi di Barbuto scenderanno sul parquet di Falconara, squadra che è ancora a zero punti e che sicuramente non intende regalare nulla ai molisani. Il Globo ha una ghiotta occasione di conquistare una pesantissima vittoria lontano dalle mura amiche.

Isernia Basket - Pisaurum Pesaro 70-67

Isernia: Porfidia 16, Torreborre 11, Adins 13, Cardinale 11, Hussin 2, Caruso ne, Melchiorre, Scozzaro 15, Di Nezza 2, Sabetta. All. Barbuto

Pesaro: Cercolani 10, Cecchini 20, Sinatra 13, Alessandroni 12, Vichi, Diotallevi 5, Bacchiani 3, Casano ne, Volpe, Chessa 4. All. Surico

Parziali: 17-18, 16-19, 24-18, 13-12.
Progressivi: 17-18, 33-37, 57-55, 70-67
Usciti per 5 falli: nessuno

Arbitri: Di Bernardo e Valletta

Marco Colavitti

© Riproduzione riservata

Ti potrebbe interessare anche: