x




Scaligera Verona - Pallacanestro Brescia: 81 - 77 , Serie A > Girone Unico

La Germani Brescia cede alla Tezenis Verona nel posticipo della 15ª giornata ma si qualifica comunque alla Frecciarossa FInal Eight di Torino. Avvio di match favorevole ai biancoblu, con Gabriel a realizzare da tre punti e il duo Nikolic-Odiase a farsi sentire sotto i tabelloni (2-7). Successivamente, Cappelletti sale in cattedra assieme al tiratore Sanders, replicando così alle prime iniziative di Della Valle e a una penetrazione di Laquintana (11-13). Sul finire del quarto, Cournooh è una furia al ferro, Cappelletti e Smith rispondono e poi i liberi di Cobbins firmano il +6 al 10° minuto (14-20).

Nel secondo periodo, le folate di Casarin e Udom permettono a Smith di appoggiare il -2, prima che lo stesso Udom e Holman in contropiede completino la rimonta con il contropiede del 24-22. La Germani però resta sul pezzo e risponde con Gabriel e Cournooh da lontano, prima che Anderson in penetrazione e il duo Holman-Smith ridia gas all’allungo Tezenis (32-29). Al termine del tempo, Johnson e Burns si scambiano colpi a cronometro fermo, Taylor insacca la bomba del pareggio e poi Nikolic penetra per il 36-38 al 20° minuto.

In avvio di ripresa, Cournooh torna a farsi sentire in penetrazione, Gabriel segna dalla media e dalla lunga distanza per il +7 bresciano ma Anderson e Sanders fanno fuoco e fiamme dal perimetro, tenendo lì Verona (43-47). Dopo una bomba di Nikolic del +8, Anderson si scatenato segnando sette punti consecutivi che accendono l’AGSM Forum impattando il match sul 53-53. Nel finale di periodo, Cournooh interrompe l’emorragia della Germani in penetrazione e Anderson poi piazza la bomba sulla sirena del 56-55 al 30° minuto.

Nell’ultimo quarto, Smith e Holman fanno la voce grossa sotto il tabellone avversario, Johnson sigla anche il +6 con un’elegante virata e poi Gabriel e Della Valle si caricano la Germani sulle spalle mantenendola in scia sul 67-64. Entrando negli ultimi 5’ di partita, Della Valle in penetrazione trova Odiase, Sanders replica da tre punti e Nikolic e Smith si scambiano gli appoggi del 74-70 a meno di 180” dalla fine. Della Valle risponde da lontano ma Smith e Johnson sono ben presenti a rimbalzo in attacco, respingendo gli assalti finali di Gabriel e compagni. Finisce 81-77. 

Fonte: Lega Basket

© Riproduzione riservata
https://www.basketmarche.it/assets/img/easy_assicurazioni_728_90.jpg

Ti potrebbe interessare anche: