New Basket Brindisi - Treviso Basket: 93 - 75 , Serie A > Girone Unico LBA

Vittoria fondamentale per la Happy Casa Brindisi che supera agilmente la NutriBullet Treviso e replica il successo della Carpegna Prosciutto Pesaro. Sono gli ospiti ad aprire le marcature grazie alla tripla di Allen e all'appoggio di Paulicap entrambi ispirati dall'estro di Robinson, i padroni di casa però non permettono ai trevigiani di prendere in mano le redini del gioco e creano un parziale di 9-2 principalmente grazie alla combo Washington-Bartley; successivamente la NutriBullet alza la testa e trova un break di 0-6 dalle mani di Camara, ma Bartley rende vano lo sforzo del centro ospite con due canestri consecutivi (14-13).

if(window.location.href.includes("115244")){document.write('
');}else{document.write('
');}

Treviso si affida a Bowman per tornare avanti: infatti, il giocatore in maglia 0 segna da dietro l'arco e ispira la bomba di Allen valida per il 15-19; la reazione di Brindisi è veemente e arriva con un parziale di 8-0 firmato dalla coppia Bartley-Bayehe, così solamente i liberi di Bowman danno respiro ai veneti e chiudono il primo quarto sul 23-21. I ritmi rimangono elevati e favorevoli ai pugliesi, i quali registrano il massimo vantaggio sul +7 con Lombardi al ferro e Laquintana dai 6.75 metri; il grande ex Zanelli fornisce l'assist per l'appoggio di Paulicap e successivamente segna con un tiro da tre punti, ma Laquintana restituisce due possessi di vantaggio alla Happy Casa costringendo coach Vitucci al time-out sul 32-26.

L'uscita degli ospiti dalla breve pausa trova i suoi frutti: Harrison apre un parziale di 2-8 - coinvolgendo Zanelli e Olisevicius - utile per trovare la parità e forzare la panchina brindisina a fermare il gioco; il botta e risposta tra le due compagini si sussegue fino al termine del secondo quarto con le triple di Allen, Bartley e quella di Harrison che chiude sul 42-42 il primo tempo.

Come ad inizio partita, Treviso si prende i primi punti del secondo tempo con la tripla di Allen e la schiacciata di Bowman, ma Brindisi non si fa pregare e spinta dall'impeto di Sneed costruisce un parziale di 14-2 a cui iscrivono volentieri Laszewski e Bartley; la tripla di Zanelli sembra restituire ossigeno alla Nutribullet che torna a -4, tuttavia arriva un altro importante break pugliese griffato dal tandem Sneed-Bayehe, i quali chiudono il terzo quarto sul 68-52 ovvero il massimo vantaggio per i padroni di casa.

La furia della Happy Casa prosegue con l'appoggio di Washington e la tripla del +19 targata Morris, poi Faggian a cronometro fermo rimette sul tabellino Treviso, ma la bomba di Sneed scrive il nuovo massimo vantaggio pugliese sul 77-56 e vede il time-out degli ospiti; l'ingresso sul parquet di Robinson restituisce un minimo di verve ai trevigiani che provano a rientrare in partita con un parziale di 2-8, i padroni di casa però gestiscono il vantaggio e con l'appoggio di Laszewski tornano a +17 a meno di 4' dal termine.

La squadra di coach Vitucci ha un ultimo sussulto trascinata dai canestri di Allen, tuttavia la tripla di Sneed spegne definitivamente le speranze della NutriBullet; nel finale arriva un piccolo botta e risposta – Bowman e Robinson per Treviso, Morris e Bartley per Brindisi – fino al tiro da tre punti di Morris che sancisce la fine con il punteggio di 93-75. 

Fonte: Lega Basket

 

© Riproduzione riservata
https://www.basketmarche.it/assets/img/easy_assicurazioni_728_90.jpg

Ti potrebbe interessare anche: