Napoli Basket - Scafati Basket: 102 - 92 , Serie A > Girone Unico LBA

La Generazione Vincente Napoli Basket chiude la sua regular season conquistando il derby campano contro la Givova Scafati Basket. Brown (11 punti e 4 rimbalzi) cerca subito di caricarsi l’attacco dei padroni di casa sulle spalle servendo anche Lever (13 punti e 4 assist) in transizione ma le bombe di Robinson (17 punti) e Rossato (18 punti, 7 rimbalzi, 26 di valutazione), oltre a un ottimo Pinkins (13 punti, 9 falli subiti) sotto i tabelloni, siglano il primo vantaggio ospite sul 7-13. Dopo un timeout chiamato da coach Milicic, la Generazione Vincente risponde con le accelerazioni di Pullen (13 punti) e l’ottimo apporto dalla distanza del neoentrato Zubcic (20 punti e 5 rimbalzi), prima che una bomba di Rossato mantenga alto l’umore scafatese (16-17).

if(window.location.href.includes("115244")){document.write('
');}else{document.write('
');}

Successivamente, si accende Ennis (19 punti, 4 assist e 22 di valutazione) per i padroni di casa con le sue fiammanti penetrazioni, Gentile (10 punti) però gli risponde con la stessa moneta trovando dall’arco Blakes (17 punti, 5/7 da tre) e un super Rossato, prima che un libero di Dut Biar mandi le squadre al primo mini riposo sul 25-25. Con una tripla a testa di Ennis e Zubcic, comunque sia, la Generazione Vincente prova a premere sul pedale dell’acceleratore, sebbene Robinson e soprattutto la potenza di Gentile (10 punti) non siano d’accordo, prima che proprio l’asse Ennis-Zubcic sfrutti un paio di errori sulle due metà campo dei gialloblu per i comodi canestri del +8 (39-31).

Dopo un timeout chiamato da coach Boniciolli, Gamble e Robinson finalizzano dei bei attacchi gialloblu per il -3 ospite ma Owens, Lever e Brown fanno poi esplodere il PalaBarbuto segnando le tre bombe consecutive che spingono Napoli avanti in doppia cifra (48-38). Ci pensa allora Pinkins e soprattutto il cecchino Blakes con due triple consecutive a non far perdere troppo contatto ai gialloblu ma Lever e Zubcic sono perfetti nel capitalizzare gli ottimi attacchi biancoblu e a segnare le bombe che sigillano i 20’ iniziali del match sul 56-46.

La ripresa comincia con altri due canestri dall’arco mandati a bersaglio da un super Blakes, Zubcic e Lever rispondono però ancora con la stessa moneta e tocca quindi all’asse Robinson – Pinkins combinare per i canestri del 62-57 che tengono la Givova a contatto. Grazie al cinico Sokolowski (14 punti e 6 rimbalzi) e alle accelerazioni di Brown ed Ennis, comunque sia, Napoli ribatte a Nunge e compagni, volando anche sul +13 e lasciando poi all’estro di Pullen arginare i centimetri di PInkins (79-68).

Al termine di un terzo quarto anch’esso ad alto punteggio, il giovane Saccoccia e De Nicolao bucano la difesa avversaria in transizione, Lever sigla anche il +15 in contropiede, prima che Rossato dalla lunetta sigilli i 30’ iniziali del match sull’85-72. L’ultimo periodo inizia al meglio per gli ospiti, dato che Mouaha sigla una tripla, Pini si fa sentire nel pitturato e Rossato continua ad essere una certezza da lontano, prima che Ennis e Zubcic interrompano il break di 0-7 gialloblu scuotano i partenopei con le incursioni dell’89-79 a 6’ dalla fine.

Scafati però non vuole mollare e lo dimostra sempre con l’infallibile Rossato e i canestri nel pitturato di Gentile e Mouaha valevoli anche il -4; grazie a una nuova accelerazione di Ennis e a una bomba di Pullen, comunque sia, la Generazione Vincente torna ad avere tre possessi pieni di vantaggio e le ultime giocate in 1vs1 di Gentile non riescono a ristabilire l’equilibrio nel match, sigillato dai liberi di Brown e Sokolowski, da una parte, e Pinkins dall’altra. Finisce 102-92.

Fonte: Lega Basket

 

© Riproduzione riservata
https://www.basketmarche.it/assets/img/easy_assicurazioni_728_90.jpg

Ti potrebbe interessare anche: