Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi.
Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie. Cookie Policy   -   Chiudi

Basket Club San Benedetto - Falconara Basket: 74 - 95

Il Falconara Basket riscatta la sconfitta subita in gara 1, ed espugna con autorità il campo della Sambenedettese riportando la serie in parità. Decisiva sarà così gara 3, in programma a Falconara Domenica 29 Aprile alle ore 19:00, che consegnerà la salvezza alla vincente.

I ragazzi di coach Reggiani disputano un'ottima prova prendendo il comando fin dal primo quarto ed allungando in maniera decisa fin dal secondo parziale. All'intervallo il vantaggio per i bianconeri è di 15 punti, un margine che Giorgini e compagni difenderanno con autorità fino alla fine, non lasciando spazio ad alcun tentativo di rimonta dei padroni di casa. Nel Falconara solita ottima prova di Chiorri che ha chiuso con 27 punti a referto, ma positiva anche la prestazione di Oprandi e Catalani. Nell Samb in tre vanno in doppia cifra, con Kibildis che chiude a quota 19.

Sambenedettese Basket - Falconara Basket 74-95

Sambenedettese: Roncarolo 2, Quercia 9, Angellotti 10, Quinzi, Vannucci, Di Silvestro 8, Perini 9, Antonini 12, Lucidi, Del Buono 5, Kibildis 19, Guido ne. All. Borgognoni

Falconara
: Giorgini 6, Oprandi 18, Migliorelli 2, Nardini 4, Ibra ne, Catalani 16, Battagli 10, Quondamatteo 8, Bargnesi 4, Chiorri 27. All. Reggiani

Parziali: 24-30, 15-24, 15-28, 20-13.
Progressivi: 24-30, 39-54, 54-82, 74-95.
Usciti per 5 falli: nessuno
Falli: Sambenedettese 24, Falconara 27.
Tiri da 3 punti: Sambenedettese 7, Falconara 15.

Arbitri: Paciaroni e Sperandini

La Redazione di BasketMarche

© Riproduzione riservata

Ti potrebbe interessare anche: