Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi.
Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie. Cookie Policy   -   Chiudi

Serie C Gold: grande entusiasmo per il raduno della Magic Basket Chieti

La Magic Chieti chiama a raccolta giocatori, tecnici e dirigenti. Foto e interviste hanno aperto il raduno, con il presidente Vincenzo Milillo a fare gli onori di casa, accogliendo tra le mura amiche del PalaDayco tutta la grande famiglia della Magic e dettagliando le linee generali del nuovo progetto Magic Gold 2.0. Sono poi intervenuti, per dettagliare le linee generali del nuovo progetto Magic Gold 2.0, il presidente onorario Ivan Pantalone, il direttore generale Maurizio Formichetti e i club manager Enzo Imperiale che hanno tutti, inoltre, voluto rivolgere alla squadra la piena fiducia a nome dei quadri dirigenziali e un caldo incoraggiamento di buon lavoro.

Coach Renato Castorina ha infine spiegato ai nuovi cosa significhi indossare la canotta neroverde, ribadendo inoltre quali siano gli obiettivi della squadra, impegnata ad affrontare una stagione durissima in un campionato molto competitivo e con un alto e diffuso tasso tecnico. “La speranza - ha concluso il coach - è quella di poter continuare quel cammino iniziato lo scorso anno e che ha visto un grande e crescente numero di tifosi avvicinarsi alla Magic. Non sarà facile ma ci impegneremo al 100% per riuscire nel nostro intento”.

Poi tutti al lavoro sotto l’egida del prof. Cairo, pronti a sudare le proverbiali sette camicie in vista di quella che si spera sia una nuova entusiasmante stagione.

MAGIC PRESS OFFICE AND COMMUNICATION
Massimo Renella

 

© Riproduzione riservata

Ti potrebbe interessare anche: