Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi.
Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie. Cookie Policy   -   Chiudi

Serie B Nazionale: la Teate Basket Chieti al lavoro, tutti i dettagli del precampionato

La stagione tanto attesa in città, quella della “rinascita” e del rilancio dei colori teatini nel campionato di Serie B “Old Wild West”, è partita ufficialmente da due giorni con il primo allenamento tenutosi lunedì pomeriggio alle ore 17 sotto la sapiente regia del preparatore atletico, prof. Dante Falasca. Di fronte ad un nutrito gruppo di tifosi giunti al palazzo per vedere finalmente all’opera i propri beniamini, i ragazzi “nuovi” hanno potuto subito testare il grado di attaccamento della città ai nostri colori, restando piacevolmente sorpresi del calore ricevuto. Al contempo le “vecchie conoscenze” del parquet del PalaLeombroni hanno riallacciato i propri scarpini con il volto visibilmente emozionato e felice per il proprio ritorno in un impianto che è quasi una seconda casa.

Emozione accresciuta con l’arrivo di Nicola Rizzoli, disegnatore arbitrale italiano con una carriera che lo ha consacrato nell’olimpo dei migliori fischietti del mondo, grazie alla direzione di diverse gare dallo spessore internazionale tra Champions League, Europei e, soprattutto, Mondiali, nei quali ha diretto anche una finale (Argentina-Germania del 2014 a Rio de Janeiro), unico italiano ad esserci riuscito insieme a due leggende come Gonella e Collina. In una breve riunione a bordo campo poco prima dell’allenamento, Rizzoli, bolognese e noto fedelissimo virtussino, ha voluto complimentarsi con la squadra facendo un “in bocca al lupo” per la stagione che sta per iniziare.

La squadra, quindi, ha ripreso a lavorare in preparazione anche della preseason assolutamente ricca e di spessore. Di seguito vi riproponiamo l’elenco dei nostri impegni prestagionali:

lunedì 3 settembre a Roseto degli Abruzzi: Roseto Sharks vs Teate Basket Chieti;

venerdì 7 e sabato 8 settembre a Chieti: Errea Cup “Memorial Alessandro Giuliani” (Teate Basket Chieti, Virtus Arechi Salerno, Pallacanestro Palestrina e Tigers Cesena);

sabato 15 settembre a Chieti: Teate Basket Chieti vs Virtus Cassino;

sabato 22 settembre a Recanati: Janus Fabriano vs Teate Basket Chieti;

mercoledì 26 settembre a Chieti: Teate Basket Chieti vs Cestistica San Severo;

domenica 30 settembre
a L’Aquila: Luiss Roma vs Teate Basket Chieti.

Area Comunicazione Teate Basket Chieti

 

© Riproduzione riservata

Ti potrebbe interessare anche: