Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi.
Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie. Cookie Policy   -   Chiudi

L'Ubs Basket Foligno attesa da una trasferta decisiva sul campo della Robur Osimo

Appaiate in classifica, stessa situazione nella zona limite play off – play out, Osimo e Foligno domenica si batteranno per due punti pesanti quando ormai non manca molto alla fine della regular season. Al Palabellini di Osimo, con inizio alle ore 18.00, si alzerà il sipario su una sfida importante, tra due squadre molto diverse ma con una filosofia simile, amanti del gioco in transizione e del tiro da tre punti: proprio il ritmo e le percentuali al tiro potranno decidere le sorti dell’incontro, ma servirà anche molto carattere e difesa che in partite come queste non possono mancare.

Osimo ha un roster di assoluto livello, rinforzato recentemente dagli arrivi di Rodrigo Monier, playmaker protagonista con Lamezia nelle ultime stagioni dove ha condotto i calabresi alla serie B negli spareggi di Ferentino, e Simone Pozzetti, centro ottimo per la categoria, prelevato in corsa da Torino dove viaggiava con medie impressionanti. Del gruppo di inizio stagione invece ci sono molti giocatori da tenere d’occhio, come il tiratore Cardellini, il lungo Conti bravo a segnare e a mettere la palla a terra, Catalani dotato di fisico e di mani educate e molti altri.

La Lucky Wind ha lavorato sodo in settimana, sta recuperando Nikoci e sta cercando di inserire al meglio il nuovo arrivato Presentazi, consapevole che ormai non c’è tempo da perdere e che ogni gara dovrà essere vissuta come una finale. Nella sconfitta interna con Montegranaro si sono visti comunque passi in avanti, con una squadra più aggressiva, veloce e dotata di buona energia cose che fanno ben sperare da qui alla fine della stagione. Non resta che attendere Domenica quindi, per questo match che ha un sapore di spareggio, che ovviamente non deciderà ancora alcunché, ma che darà punti e morale decisivi per chi riuscirà a portare a casa la vittoria!

Ufficio Stampa Ubs Basket Foligno

 

© Riproduzione riservata

Ti potrebbe interessare anche: