Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi.
Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie. Cookie Policy   -   Chiudi

Fossombrone e Fermignano fondano la Metauro Basket Academy, tutte le parole dei protagonisti

https://www.basketmarche.it/immagini_articoli/02-07-2019/fossombrone-fermignano-fondano-metauro-basket-academy-tutte-parole-protagonisti-600.jpg

Social

Dopo due anni di proficua collaborazione, il Nuovo Basket Fossombrone e la Pallacanestro Fermignano hanno raggiunto l’accordo per condividere un progetto unitario di crescita ed alta formazione giovanile, sotto il nome di Metauro Basket Academy.

Nelle ultime stagioni i Responsabili dei due settori giovanili, i coach Andrej Rinolfi e Gabriele Giordani hanno lavorato con un obiettivo comune: valorizzare i talenti presenti nelle due realtà e dare la possibilità a tutti di esprimersi al proprio livello, garantendo uno standard di allenamento di qualità.
A livello societario c’è una grande sintonia tra i vertici dirigenziali di Fermignano e Fossombrone e la scelta di unirsi e condividere risorse economiche e umane non poteva che sfociare nel passo compiuto oggi.

Su questo è chiaro Matteo Gelsomini, Presidente del Fossombrone: “La Metauro Basket Academy è figlia di un percorso di crescita importante e faticoso compiuto assieme alla Pallacanestro Fermignano negli ultimi anni. Oggi le due società si uniscono per dare vita ad un’unica entità e giocheremo ogni campionato giovanile e senior come Metauro Basket Academy”.

Daniele Arduini, Dirigente Responsabile di Fermignano: “Con Fossombrone c’è un feeling naturale dovuto proprio al fatto che apparteniamo allo stesso territorio e abbiamo dimensioni e ambizioni identiche. Il nostro obiettivo è creare una scuola basket che sia un punto di riferimento per il nostro territorio e riuscire a partecipare a campionati senior con atleti appartenenti per la maggior parte al nostro settore giovanile, cresciuti e formati secondo un piano che noi stessi abbiamo costruito. Disponiamo di due risorse fondamentali come Rinolfi e Giordani che sono una garanzia sia dal punto di vista tecnico che organizzativo ed il resto dello staff tecnico che sceglieremo avrà come unica priorità il bene della Metauro Basket Academy”.

Andrea Serafini, Dirigente Fossombrone: “Abbiamo provato altre strade in passato con società del territorio ma non condividendo scopi e dimensioni, non siamo riusciti a concretizzare un progetto univoco. Ci uniamo con Fermignano perché sappiamo che l’epoca dei campanilismi è, per fortuna, terminata. In questo, il percorso fatto all’interno di Eticamente in Gioco, assieme alle altre associazioni della provincia e della VL Pesaro, ci ha aiutato a conoscerci meglio e coltivare rapporti. Oggi ci apriamo proprio a queste società, invitandole a valutare l’offerta che proponiamo e prenderne parte. Siamo aperti, disponibili e positivi. Se gli stessi dirigenti, allenatori, atleti e famiglie delle due società hanno abbattuto naturalmente le diffidenze iniziali e oggi sono pienamente coinvolti nel progetto comune, è più che possibile che tifosi, appassionati, amici di entrambe possano farlo e continuino a sostenerci anche se non ci chiamiamo più Fossombrone o Fermignano”.

Andrej Rinolfi sul settore giovanile: “Parteciperemo a 5 campionati giovanili: due U13, U14 Elite, U15 Regionale, U16 Regionale, U16 Eccellenza. Gli allenamenti si svolgeranno a Fossombrone e Fermignano, proprio come successo negli ultimi anni. Quello scorso ci ha visto chiudere con lo splendido campionato dell’Under 18 Gold, giunta 4a al termine della stagione regolare e arrivata fino alle semifinali regionali. Poi due campionati Under 15 (Eccellenza e Silver), i playoff disputati con l’Under 14 ed infine l’Under 13 Elite. I ragazzi sono stati i primi ad essere felici di questa esperienza ed è stato anche il loro entusiasmo a convincerci a proseguire questa strada. Nelle grandi città gli atleti percorrono ogni giorno tanti chilometri in macchina o autobus per raggiungere i campi di allenamento. I due campi di Fossombrone e Fermignano distano meno di 20 chilometri, 15 minuti di macchina, e, quella che sembrava una difficoltà insormontabile all’inizio, ora è vista come una comodità se rapportata alla possibilità di far parte di questo progetto. In più mettiamo a disposizione di chi ne ha bisogno due pulmini per rendere più agevole il trasferimento”.

Gabriele Giordani sull’area senior: “Le due prime squadre si sono ben comportate nell’arco dei rispettivi campionati qualificandosi ai playoff in Serie C Gold e Silver. Entrambe fermate a Gara 3 del primo turno. Quest’anno però l’impegno economico sarebbe stato ancora maggiore e avremmo distratto budget e attenzioni dalle attività giovanili e minibasket, nostra principale priorità da sempre. In più non potendo contare su un gruppo di giocatori di nostra formazione in grado di poter essere competitivo in entrambi i campionati, abbiamo deciso di iscrivere la Metauro Basket Academy in Serie C Silver e Serie D, due sfide più consone alle disponibilità attuali, considerando gli investimenti importanti necessari al settore giovanile e minibasket. L’obiettivo è riuscire a costruire squadre composte per la maggior parte da atleti formati dalla MBA. Il carattere e la grinta che ci contraddistinguerà in campo saranno gli stessi di sempre”.

Parola al principale partner, Marco Bartoli di Bartoli Mechanics, da sempre primo sostenitore della pallacanestro forsempronese: “Mi è sembrato coerente offrire ancora una volta il nostro sostegno a questo progetto perché incarna quello che da sempre pensiamo: garantire a tutti i giovani atleti di poter competere al proprio livello con la formazione e guida di tecnici preparati e seri. Per noi Metauro Basket Academy è la naturale prosecuzione del cammino intrapreso assieme al Nuovo Basket Fossombrone 7 anni fa e siamo lieti di offrire il nostro contributo, economico ma anche umano. Vorremmo che le palestre siano sempre di più un luogo di svago, divertimento e maturazione personale. Per noi il rapporto umano è fondamentale per crescere e migliorare”.

Chiude la Presidente Pall.Fermignano, Anna Maria Genovesi: “Unendo le forze potremo disporre di un bacino di tesserati che sfiora i 250, perfettamente in grado di competere nei campionati più competitivi, dare spazio a tutti i giocatori e alimentare le prime squadre con atleti di nostra formazione, in due campionati di difficoltà differenti. La Serie D sarà la palestra per tanti ragazzi e la continuazione di attività per chi non riuscirà ad esprimersi ad un livello superiore, mentre la Serie C potrà essere la sfida giusta per assaggiare un campionato più difficile e faticoso. Accanto a loro valuteremo anche campionati di Prima Divisione o Promozione per permettere a tutti di esprimersi al proprio livello, come abbiamo sempre fatto in questi anni.”

Nei prossimi giorni comunicheremo il nuovo organigramma societario e lo staff tecnico completo. Di fronte c’è tanto lavoro e molti impegni ma siamo certi che avremo il sostegno degli amici di sempre, i volontari che con il loro contributo permettono la sostenibilità della pratica della pallacanestro e tanti altri nuovi che accoglieremo a braccia aperte con grande entusiasmo. L’esempio di Augusto Spadoni, storico dirigente forsempronese che ci ha lasciato pochi giorni fa, è di guida per tutti coloro che si vogliono mettere in gioco per qualcosa di sano e positivo come la pallacanestro del nostro territorio.

 

© Riproduzione riservata

Ti potrebbe interessare anche: