Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi.
Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie. Cookie Policy   -   Chiudi

Claudio Coen è il nuovo Team Manager del Campetto Ancona

https://www.basketmarche.it/immagini_articoli/11-08-2019/claudio-coen-team-manager-campetto-ancona-600.jpg

Social

Importante e altrettanto gradito ingresso all’interno dell’organigramma della Luciana Mosconi Ancona. La Società dorica comunica che l’incarico di Team Manager della squadra, che si appresta ad iniziare la sua seconda stagione consecutiva in Serie B, sarà affidato a Claudio Coen, figura storica della pallacanestro anconetana che va a ricoprire un ruolo dirigenziale per la prima volta dopo decenni spesi sui parquet come giocatore, prima e allenatore, poi.

Claudio Coen, 50 anni compiuti da pochi giorni, è indubbiamente uno dei simboli del basket dorico essendo cresciuto nelle giovanili della Stamura negli ’80 fino a sbarcare in prima squadra biancoverde nel 1986 mettendo sempre in mostra carattere, tenacia e leadership all’interno dello spogliatoio. La sua carriera con la maglia stamurina ha avuto tre parentesi. Il triennio ’86-’89, la stagione 94-95 e il ciclo conclusivo dal ’99 al 2003. In mezzo le altrettanto felici esperienze a Osimo dove il fratello minore di Piero, attuale tecnico del Teate Chieti, è passato a difesa dei colori dei “senza testa” fino a indossare i gradi di capitano.

Durante la sua milizia nella Robur, Coen ha avuto come allenatore per due anni e mezzo proprio Paolo Regini, ritrovato dopo gli anni delle giovanili alla Stamura con i due legati da sempre da un profondo legame anche fuori dal campo. Chiusa la carriera da giocatore (seppur rimanga in attività con apparizioni con la Nazionale Over 40 e non disdegnando di giocare qualche torneo estivo) Coen intraprende l’attività di allenatore disputando alcune stagioni nelle minors regionali. Il lavoro e la famiglia lo tengono lontano per un pò dalla sua grande passione per il basket, mai però spenta.

Stuzzicato dalla chiamata dei suoi tanti amici di una vita che sono all’interno della Società, Claudio Coen sarà ora parte attiva del sodalizio bianconeroverde andando a porsi tra lo spogliatoio e i vertici societari in completa collaborazione e sinergia con il DS Montanari. Un inserimento di sicuro valore e spessore per la squadra che potrà avvalersi di una figura in possesso di grande esperienza di campo e di spogliatoio.

Ufficio Stampa Campetto Basket Ancona

 

© Riproduzione riservata

Ti potrebbe interessare anche: