Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi.
Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie. Cookie Policy   -   Chiudi

Virtus Bologna, coach Djordjevic ''La vittoria è sempre importante ma dovevamo giocare con più semplicità''

Dalla sala stampa del PalaDozza coach Sasha Djordjevic analizza la vittoria della Virtus Bologna contro la Virtus Roma che ha consegnato ai bianconeri i primi due punti della nuova stagione:

"La vittoria è sempre importante. L’inizio è stato un po’ lento, dovuto al lavoro svolto e anche alla tensione che si vedeva. Poi la tensione si è sciolta, e abbiamo iniziato a giocare come vogliamo. Quando abbiamo toccato il +20 abbiamo iniziato con gli highlights, che non piacciono a noi allenatori. Dovevamo fare le cose semplici, e ci sarebbe stato un finale differente. La difesa è stata un punto di forza, mentre in attacco dobbiamo migliorare alcune cose, cercare extra pass o altre collaborazioni che non siano solo tra il playmaker e il lungo. Adesso pensiamo a recuperare le energie per la trasferta di Pistoia. Giovedì ho concesso un giorno libero, ma da venerdì ricominciamo. Una nota stonata sono stati i tiri liberi che abbiamo tirato male, anche chi di solito li mette come Weems. Su Gamble, invece, dobbiamo lavorare. Bene Hunter e Gaines dalla panchina."

 

© Riproduzione riservata

Ti potrebbe interessare anche: