Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi.
Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie. Cookie Policy   -   Chiudi

Pisaurum Pesaro, il Dirigente Adriano Gaballo chiarisce i fatti che hanno portato alla mancata disputa della gara contro Lanciano

Sono un dirigente del Pisaurum 2000 Basket, ed sono colui che si è prodigato per ovviare alla situazione che si era creata prima della partita, ma per il poco tempo disponibile non è stato possibile risolvere la cosa. Avendo letto delle opinioni decisamente non corrette sull'accaduto mi preme specificare che:

Premetto che sono realmente e sinceramente addolorato per il dirigente della squadra ospite addetto ai materiali che era visibilmente affranto per la situazione creatasi.

1- La squadra ospite è arrivata al palazzetto alle ore 17:15 non comunicando immediatamente la situazione in cui si trovava. Se cio' fosse accaduto ci sarebbe stato più tempo per ovviare.

2- La partita non si è disputata in quanto gli arbitri e il commissario di campo si sono attenuti al regolamento vigente.
(Disposizioni Regolamento Esecutivo Gare Art.43 comma 1- comma 2 - La squadra ospitante deve indossare maglie di colore chiaro. La squadra ospite deve indossare maglie di colore scuro. L'inosservanza delle norme comporta il mancato svolgimento della gara.)

3- La società Pisaurum 2000 Basket non si ritiene in nessun modo responsabile dell'accaduto diversamente da come si vuol far credere.

Questa mia precisazione si è resa necessaria per chiarire le circostanze.

Adriano Gaballo
Dirigente Pisaurum Basket 2000

 

© Riproduzione riservata

Ti potrebbe interessare anche: