Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi.
Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie. Cookie Policy   -   Chiudi

Poderosa Montegranaro, coach Di Carlo ''Abbiamo fatto una buona gara, credendo in quello che avevamo preparato''

Queste le parole di coach Di Carlo in sala stampa a fine partita: «Stasera i ragazzi ci hanno creduto davvero fino in fondo, ma soprattutto hanno creduto in quello che avevamo preparato: limitare Clarke, essere accorti su Lawson. Credo che, seppur con qualche sbavatura, abbiamo fatto una bella partita. Volevamo dare un’impronta difensiva alla gara, pensavamo che così saremmo potuti venire a fare un blitz qua e nel corso della gara i ragazzi sono saliti sempre di più. Questa tenuta difensiva ci ha permesso di distribuire le responsabilità in attacco con discreta qualità. Inizialmente abbiamo cercato molto i lunghi, poi abbiamo iniziato ad attaccare coi piccoli e infine abbiamo aperto il campo con Serpilli e solo Cucci come lungo.

Abbiamo alternato difesa a zona e a uomo e questo ci ha aiutato. Sapevamo che Mantova è squadra ostica e fisica, a tratti l’abbiamo subita però capivamo che la partita stava andando dove volevamo portarla. Poi Thomas alla fine ha fatto un numero pazzesco e ci ha regalato questa vittoria. Ora ci aspetta un doppio turno casalingo, cominciamo ad entrare in una fase delicata della stagione. Vincere con Caserta varrebbe davvero doppio. Ma intanto pensiamo a recuperare bene da questa partita».

 

© Riproduzione riservata

Ti potrebbe interessare anche: