Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi.
Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie. Cookie Policy   -   Chiudi

Virtus Bologna, coach Djordjevic ''Il titolo che vogliamo venga assegnato è quello della normalità''

Coach Sasha Djordjevic all’interno del podcast argentino R24 è tornato a parlare della stagione dichiarata conclusa una decina di giorni fa, tracciando un piccolo bilancio di quanto fatto con la sua Virtus Bologna. Questi alcuni dei suoi pensieri riportati dal sito bolognabasket.org:

"La Federazione ha deciso di non assegnare il titolo. Da quando è iniziata la stagione abbiamo fatto molto bene, anche dal punto di vista societario stiamo crescendo, soprattutto in Europa con l’EuroCup. Ricordiamo sempre dove è arrivata la Virtus nel tempo, gli obiettivi che questo club ha raggiunto nella sua storia: il mio è sempre quello di riportare lì questa società, di farla tornare ad essere un club importante come prima. Non importa se ti danno il titolo o meno, non è questo il momento, non è così che noi sportivi vogliamo vincere i titoli. Il titolo che vogliamo venga assegnato è il titolo della normalità, della possibilità che la gente esca. Se c’è da assegnare qualcosa lo facciamo alla gente che lavora negli ospedali, perché è veramente un lavoro molto molto dispendioso. Ognuno sta esprimendo il proprio pensiero. Qualcuno si può sentire campione senza che ti venga assegnato niente: con i miei ragazzi oggi mi sento campione perché sono molto orgoglioso del rapporto e della professionalità che ancora oggi abbiamo. Una cosa che mi ricorderò per tutta la vita perché è questo che ti da continuità per il futuro e noi lo abbiamo fatto dall’inizio, negli allenamenti e nelle partite."

 

© Riproduzione riservata

Ti potrebbe interessare anche: