Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi.
Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie. Cookie Policy   -   Chiudi

Campetto Ancona, archiviata la prima settimana di lavoro. Cancellata l'amichevole contro Lanciano

Prime impressioni sulla nuova Luciana Mosconi Ancona che ha concluso la sua settimana inaugurale di allenamenti. Giornate già intense per la nuova squadra di Stefano Rajola sempre di scena nell’accogliente Palascherma per via dell’indisponibilità del Palarossini che tornerà sede abituale dei dorici a partire dal 1°ottobre. Logica priorità al perfetto e graduale ritorno in campo dei giocatori dopo un lungo periodo di astinenza specie dal lavoro di gruppo. Sedute atletiche al mattino, condotte dal preparatore fisico Marco Paccioni, e parte tecnica al pomeriggio con in cabina di pilotaggio coach Rajola e il suo assistente Emanuele Pancotto che si avvalgono della preziosa collaborazione di Vincenzo Mele. La squadra ha lavorato con continuità e grande impegno convivendo con la fatica, le gambe pesanti e gli indispensabili massaggi di fine giornata curati dall’immarcescibile Giorgio Prosperi sotto la supervisione del Dr.Stefano Stronati.

Per quanto riguarda la sessione di lavoro di natura tecnica coach Rajola ha fatto svolgere ai suoi ragazzi principalmente esercizi di tiro e fondamentali, dividendo spesso il gruppo in due (lunghi e piccoli) e inserito le prime soluzioni tattiche affrontate con situazioni di 5 contro 0, evitando così i contatti in questa primissima fase iniziale di preparazione giudicata molto delicata dal punto di vista muscolare e fisico.

La prima settimana della Luciana Mosconi 20/21 si è chiusa con la robusta doppia seduta del sabato con oltre quattro ore di sudore spese sul campo dagli atleti. Del gruppo fa parte sin dal primo giorno Ludovico Chiorri, aggregato alla squadra di Rajola con il compito di dare qualità e aggiungere esperienza ai momenti quotidiani vissuti in palestra. Classe ’92, l’esterno anconetano è reduce da due ottime stagioni nella C Gold veneta in maglia della Gemini Murano. Prima dell’esperienza in laguna “Ludo” (alias il “bomber di Borgo Rodi”) ha giocato con le maglie della Stamura, con cui è cresciuto fino a debuttare in B, Falconara e P.S.Giorgio. Per lui un palmares di 3 promozioni, due delle quali in B.

La seconda settimana di preparazione della Luciana Mosconi si aprirà già lunedi mattina con i ragazzi che si ritroveranno nella sala pesi del Palarossini. Nel pomeriggio dalle 17.30 si torna a fare a canestro al Palascherma. Settimana fitta di allenamenti con doppie sedute giornaliere fatta eccezione per mercoledi quando Centanni e compagni si alleneranno nel primo pomeriggio al Palascherma. Da giovedì 1°ottobre la squadra di Stefano Rajola si allenerà sul parquet del Palarossini rimasto finora inaccessibile.

Il primo impegno ufficiale della Luciana Mosconi in campo sarà quello di sabato 10 ottobre al Palarossini contro la Sutor Montegranaro (ore 18.00) nella prima giornata di Supercoppa. Al momento non sono schedulate con certezza gare amichevoli. E’ stata cancellata quella di sabato 3 contro Lanciano, probabile ci sia quella contro Civitanova il 6 o 7 ottobre ma è tutto ancora da definire. Il calendario della Supercoppa vedrà i dorici impegnati domenica 18 a Senigallia e il 25 a Jesi. In caso di passaggio del turno (si qualifica la prima classificata del girone a quattro) si giocherà nel week end del 31 ottobre-1°novembre. Nel fine settimana seguente si svolgeranno le Final Four in sede unica. Sabato 7 novembre, a otto giorni dall’esordio in campionato contro Giulianova, la Luciana Mosconi Ancona giocherà un test amichevole a Faenza in quella che verosimilmente sarà la prova generale in vista dell’avvio della Serie B. 

Fonte: ufficio stampa Campetto Basket Ancona

 

© Riproduzione riservata

Ti potrebbe interessare anche: