Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi.
Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie. Cookie Policy   -   Chiudi

Coach Luconi parla dei problemi che dovrà affrontare la sua Upr Montemarciano nel prossimo futuro

https://www.basketmarche.it/immagini_articoli/04-11-2020/coach-luconi-parla-problemi-dovr-affrontare-montemarciano-prossimo-futuro-600.jpg

Social

Coach David Luconi parla dei problemi che ha affrontato ma che dovrà affrontare la sua FERES Agenzia per il lavoro UPR Montemarciano Basket nel prossimo futuro:

"Preso ormai atto del nuovo stop dovuto all'emergenza sanitaria, non rimane che constatare come quest'ulteriore interruzione possa essere dannosa per degli atleti, come i nostri, che hanno sempre mantenuto un impegno fisico e mentale costante duraturo nel corso degli anni che gli ha garantito il mantenimento di un'attitudine cestistica.
Durante il 1° lockdown c'eravamo fermati per sette lunghi mesi e rimettersi in moto non è stato facile né dal punto di vista fisico, anche se grazie al lavoro concordato col preparatore fisico Marco Papa avevamo gestito al meglio la situazione tanto che la squadra aveva cominciato a prendere il giusto ritmo, né da quello mentale; sì perché dopo tanti mesi vissuti a ritmi completamente diversi, ritrovarsi in palestra 4 volte alla settimana nell'ottica di prepararsi per un impegno di discreto livello agonistico com'è la serie C Silver, non è stato affatto semplice.

Concordandolo, il preparatore ha fatto pervenire ai ragazzi un programma atletico da seguire in queste settimane così da cercare di farli rimanere in forma e non perdere, del tutto, il lavoro svolto nel mese nel quale ci eravamo allenati molto sia fisicamente, che tecnicamente nonché mentalmente aspetto questo assolutamente da non trascurare.
Spero che dopo il 24 novembre sia possibile tornare in palestra anche se, al momento, la cosa mi sembra impossibile soltanto pensarla considerando anche le notizie delle nuove restrizioni nazionali che si stanno pensando di mettere in atto per combattere il covid 19.

Se tutto andasse come speriamo, il campionato riprenderà a gennaio 2021 e avremo il mese di dicembre per rimetterci nuovamente in condizione; chiaramente questo continuo up e down di allenamenti qualche problematica la metterà sul piatto e dovremo gestirla al meglio. Quando avremo superato l'emergenza sanitaria, dovremo affrontare il problema del palasport che qualche benpensante ha violato arrecandovi dei danni quantificabili in decine di migliaia di euro. Nella speranza che l'impianto venga rimesso a punto quanto prima dall'amministrazione comunale, dovremo trovare delle giuste e adeguate location dove allenarci e giocare e anche questo ci creerà un'ulteriore problema logistico che dovremo affrontare con la necessaria calma ma allo stesso tempo con la necessaria prontezza.

Mi preme nel frattempo ringraziare chi, collaborando col Ds Samuele Simoncioni e col Dg Angelo Burdo che si stanno mobilitando per risolvere ogni tipo di problematica, ci ha anticipatamente dato la disponibilità ad usufruire del proprio impianto. Speriamo vivamente che l'emergenza si concluda e che si possa tornare a fare sport e riprendere a giocare a pallacanestro cosa che noi tutti amiamo fare".

Fonte: ufficio stampa Upr Montemarciano 

 

© Riproduzione riservata

Ti potrebbe interessare anche: