Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi.
Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie. Cookie Policy   -   Chiudi

Ufficiale, Tommaso Baldasso è un nuovo giocatore della Fortitudo Bologna

Fortitudo Pallacanestro è lieta di comunicare di aver raggiunto un accordo con l’atleta Tommaso Baldasso. Nato a Torino il 29 gennaio 1998, playmaker di 192 cm, Baldasso è cresciuto cestisticamente nelle giovanili del capoluogo piemontese prima di trasferirsi, nel 2009, a Moncalieri per proseguire il suo percorso nel settore giovanile. Nel biennio 2014/16, ha esordito nella prima squadra della PMS, mostrando da subito un’importante personalità e costanti progressi. Nell’estate 2016, Baldasso ha risposto alla chiamata della Virtus Roma, Club nel quale ha militato fino a poche settimane fa. Dopo le prime tre stagioni in A2, Baldasso è stato uno dei protagonisti della promozione in serie A del club capitolino, concretizzatasi nell’aprile del 2019.

Nella stagione 2019/20, al debutto nel massimo campionato, Tommaso ha mantenuto una media di 6,7 punti, 3 rimbalzi e 1,7 assist nelle 21 partite disputate prima della sospensione, dovuta all’emergenza sanitaria. Nella stagione sportiva in corso (da capitano della Virtus Roma), Baldasso ha mantenuto una media di 15,3 punti, 5,7 rimbalzi e 6,1 assist per partita, prima del ritiro del Club dal campionato di serie A. Con la maglia della Nazionale italiana, Baldasso ha svolto tutta la trafila delle Nazionali giovanili (Under 15, Under 16, Under 18 e Under 20), ricevendo un mese fa la prima convocazione della Nazionale maggiore, con la quale ha esordito il 30 novembre, a Tallinn, nel match vinto dagli Azzurri sulla Russia e valido per le qualificazioni ad Eurobasket 2022.

L’arrivo di Tommaso Baldasso in Fortitudo rappresenta una sorta di speciale chiusura del cerchio, se si considera che Tommaso è cresciuto identificando in Gary ‘Baron’ Schull il suo mito e simpatizzando fin da bambino proprio per la Effe, di cui il Barone ha rappresentato la più grande Leggenda. Proprio per questa ragione, Baldasso ha sempre scelto di indossare la maglia numero 13 in questi suoi primi anni di carriera da professionista, cosa che non potrà fare in Fortitudo, dal momento che il numero 13 resterà, per sempre, quello del Barone.

Tommaso Baldasso giocherà con la maglia numero 25 della Fortitudo Lavoropiù ed esordirà sabato 2 gennaio, in occasione del match di campionato che vedrà la Effe impegnata in trasferta, contro Cantù. 

Fonte: ufficio stampa Fortitudo Bologna

 

© Riproduzione riservata

Ti potrebbe interessare anche: