Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi.
Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie. Cookie Policy   -   Chiudi

Ancona, coach Rajola ''Con Giulianova una partita molto importante. Vogliamo dare continuità al nostro momento''

Prima giornata di ritorno per la Luciana Mosconi Ancona che affronta la trasferta in casa del Giulia Basket con il solo scopo di continuare il suo ottimo momento fatto di tre vittorie consecutive. Il 2021 si è aperto come meglio non avrebbe potuto in casa dorica con i successi casalinghi contro Teramo e Fabriano inframezzati da quello di Civitanova. Contro Giulianova (si gioca ad Atri) la squadra di coach Rajola cerca il poker che le consentirebbe di rimanere in testa alla classifica del Girone C seppur in nutrita compagnia.

La settimana della Luciana Mosconi è stata caratterizzata da buone sedute di allenamento svolte da un gruppo che sta crescendo in consapevolezza e prende fiducia di giorno in giorno. Morale logicamente alto ma massima attenzione e concentrazione sul prossimo impegno. Giulianova all’andata mise in serie difficoltà capitan Centanni e soci che vinsero strappando soltanto nel finale (60-69 lo scorso 29 novembre). La squadra di coach Zanchi non arriva certo da un momento felice. Il COVID-19 ha fatto capolino nello spogliatoio giuliese prima della sosta di Natale, costringendo gli abruzzesi a giocare in formazione abbondantemente rimaneggiata a Fabriano, a rinviare il match di Civitanova che verrà recuperato il prossimo 27 gennaio, e a soccombere nel derby contro Roseto giocato mercoledì scorso convivendo con assenze pesanti e qualche elemento rientrato ma non certo in piena forma. Ne consegue che Giulianova ha un bilancio di 2 vittorie (in casa contro la Sutor è fuori a Teramo) e 4 k.o ma la classifica non rispecchia sicuramente il vero valore della squadra

“Ritengo Giulianova un ottima squadra, sicuramente in grado di essere subito a ridosso delle big del girone. – così coach Rajola inizia l’analisi della partita di Atri – Sa unire senior di ottimo livello ed esperienza a giovani, e giovanissimi come Dron e Tersillo, che si stanno rivelando tra gli Under più interessanti del girone. È una squadra molto competitiva oltretutto allenata da un tecnico come Zanchi. Chiaro che in questo momento ha avuto la sfortuna di tante assenze per il covid e ha dovuto convivere con una situazione non certo facile giocando le ultime partite in maniera rimaneggiata. Per noi è una partita molto importante perché vogliamo cavalcare l’onda e dare continuità al nostro ottimo momento. Andremo in campo a fare la nostra partita, senza pensare troppo a chi avremo davanti. Massima concentrazione, ribadendo sul campo le cose che sappiamo fare cercando di aumentare ancora il nostro livello.”

La Luciana Mosconi ha terminato il suo ciclo di allenamenti settimanale con la seduta del sabato mattina sui legni del Palarossini. La squadra si muoverà verso Atri nel primo pomeriggio di domenica. Palla due alle ore 18.00.

Fonte: ufficio stampa Campetto Ancona 

 

© Riproduzione riservata

Ti potrebbe interessare anche: