B Femminile, la Nuova Matteotti Corato sconfitta in casa dall'Azzurro Cercola

https://www.basketmarche.it/immagini_articoli/14-03-2021/femminile-matteotti-corato-sconfitta-casa-azzurro-cercola-600.jpg

Social

Primo match casalingo stagionale amaro per le ragazze della Nuova Matteotti Corato di coach Bruno De Nicolo, battute 65-73 dall'Azzurro Cercola al termine di una gara vibrante ed equilibrata, decisasi nell'ultimo periodo di gioco. Gatta, Caccavo, Ferraretti, De Nicolo e Markovic danno avvio ad una gara bella e intensa, ed è proprio quest’ultima che sigla i primi punti coratini al PalaLosito. Ritmi subito alti, anche con l’ingresso di Herrera, fino ad arrivare al 18-14 alla prima frazione di gioco.

Secondo periodo che vede le campane entrare in campo e cambiare l'inerzia del match. Sale in cattedra per Cercola la Pragliola, protagonista con 7 punti consecutivi del break di 2-12 che manda avanti le ospiti sul 20-26. Dopo un ulteriore vantaggio sino al 24-33 le coratine rientrano in gara rimontando sino al 30-34 con cui si va all'intervallo lungo.

Avvio di terzo quarto in sostanziale equilibrio, con Corato che però nel corso dei minuti si riavvicina sino al 38-40, prima che due bombe consecutive delle ospiti non riallarghino il divario. Ma il match vede le ragazze della Matteotti non darsi per vinte e, grazie a delle ottime trame offensive, prima rimontare e poi superare le avversarie col canestro di Ferraretti (50-49). La terza frazione si chiude poi con un canestro ospite che manda i team al riposo per l'ultimo break sul 52-51 in favore delle locali.

Ultimo periodo incandescente e purtroppo non positivo per le nostre atlete:
commettono alcuni errori che incidono sulla gara permettendo alle napoletane di piazzare un altro break di 7-14 che di fatto decide la gara (62-69 al 38'). Corato è troppo precipitosa in alcuni possessi ed imprecisa dalla linea dei liberi, vanificando la possibilità di rientrare nel match.

Si chiude quindi sul 65-73 finale, con le ospiti che fanno festa e le nostre ragazze che devono rammaricarsi per una potenziale vittoria sfumata. 

Fonte: ufficio stampa Nuova Matteotti Corato

 

© Riproduzione riservata

Ti potrebbe interessare anche:

Segui:
su Facebook!