Spareggio G2, la Feba Civitanova sfiora la rimonta contro la Virtus Cagliari

https://www.basketmarche.it/immagini_articoli/20-05-2024/spareggio-feba-civitanova-sfiora-rimonta-virtus-cagliari-600.jpg

Social

La Feba Civitanova Marche sfiora l’impresa contro la Virtus Cagliari in gara 2 della sfida spareggio valida per ottenere il pass per le finali nazionali, sfoderano una grande prestazione e riuscendo quasi nell’impresa di ribaltare il -19 dell’andata. Una prova di carattere per le momò che cedono per 75-62 dopo esser state sotto per larghi tratti del match. Sul finale di terzo quarto le biancoblu hanno trovato l’allungo decisivo, riuscendo poi nell’ultima frazione ad incrementare il margine ma non è stato sufficiente per ribaltare il -19 dell’andata.

if(window.location.href.includes("115244")){document.write('
');}else{document.write('
');}

Anche se sfuma il sogno delle finali nazionali, per le ragazze di coach Donatella Melappioni rimane una stagione più che positiva. Avvio forte da parte della Virtus Cagliari che nei primi tre minuti trova subito un primo allungo toccando il +9. Le momò iniziano a carburare nel corso della frazione ma sono sempre costrette a rincorrere, in un match che vede le sarde riuscire sempre a ricacciare i tentativi di rientro da parte delle biancoblu. Dopo aver inseguito per larghi tratti del match, nel finale di terzo quarto la Feba riesce a chiudere sul +4, mettendo in crisi la compagine avversaria con il quintetto Binci, Sciarretta, Pelliccetti, Angeloni e Jaworska.

Nell’ultimo quarto le momò allungano in un crescendo rossiniano, con le ospiti che fanno fatica a trovare la via del canestro ed a contenere la manovra delle padrone di casa. Qualche errore di troppo nel finale fa sfumare il recupero dei 19 punti di scarto dell’andata ma si chiude tra gli applausi del numeroso e caloroso pubblico biancoblu, presenti anche i ragazzini e ragazzine del settore giovanile.

“Dovevamo vincere e lo dovevamo a questo pubblico meraviglioso – afferma coach Melappioni – Purtroppo il nostro accesso alla fase successiva si è deciso nella gara d’andata. Questa sera forse complice un po’ di tensione nei primi due quarti non siamo riuscite ad essere nel piano partita, cosa che siamo riuscite a fare nei restanti due quarti. Le ragazze non hanno mollato mai fino alla fine e di questo sono molto contenta”.

FEBA CIVITANOVA MARCHE – VIRTUS CAGLIARI 75-62 (17-23, 16-11, 23-18, 19-10)

FEBA CIVITANOVA: Streni 4, Panufnik 17, Sciarretta 9, Severini 9, Angeloni 5, Binci 7, Contati ne, Jaworska 9, Pelliccetti 15, Lazzarini ne, Cesareo ne All. Melappioni

VIRTUS CAGLIARI: Lussu 6, Vargiu 8, Lucchini 9, Gallus, Pasolini, Corda 13, Valtcheva J., Rabchuk 11, Podda 3, Pellegrini 2, Valtcheva D. 8, Anedda 2 All. Staico

Arbitri: Forni e Cieri

Fonte: Matteo Valeri - ufficio stampa Feba Civitanova Marche 

 

© Riproduzione riservata
https://www.basketmarche.it/assets/img/easy_assicurazioni_728_90.jpg

Ti potrebbe interessare anche:

Segui:
su Facebook!