Recupero, il Basket Corato batte la Libertas Altamura e ribalta la differenza canestri

Prova maiuscola dell'Adriatica Industriale Basket Corato, che al ritorno in campo dopo più di un mese, supera Asd Libertas Basket Altamura con il punteggio di 74-58 (19-17, 36-32, 56-48) e sale a 10 punti in classifica, ribaltando anche la differenza canestri negli scontri diretti. La quinta vittoria consecutiva dei neroverdi è frutto di un'ottima prestazione corale: dopo i primi cinque minuti in cui le difese non riescono a tenere, nella seconda parte di primo quarto calano drasticamente le percentuali al tiro, con Corato che chiude avanti di due ma spreca tanto, con la Libertas che resta in scia. La prima parte di secondo periodo non è spettacolare, le due squadre si studiano e non sprecano energie, il punteggio resta molto basso e gli errori sono tanti ambo le parti, ma sul finire del primo tempo i neroverdi rimettono la testa avanti (36-32).

Secondo tempo ancora sul filo dell'equilibrio con nessuna delle due squadre in grado di fuggire via, ma a causa della situazione falli complessa, e Altamura a sentire più la fatica col passare dei minuti e questo si trasforma inevitabilmente nel break decisivo piazzato da Corato negli ultimi 35" di terzo quarto. Un +8 all'ultimo riposo che suona come una sentenza. Ultimo quarto: Altamura spara le ultime cartucce e va fino al -7, poi per gli uomini di Cotrufo si spegne la luce, grazie anche ad una strepitosa difesa coratina che lascia i viaggianti al palo per ben 7'! Dall'altra parte del campo, pur con qualche errore di troppo, Corato congela il match e ribalta anche la differenza canestri. La vittoria è importantissima, ma non c'è tempo di festeggiare: sabato al PalaLosito (con i neroverdi in trasferta), Corato giocherà la stracittadina contro la NMC, per una partita che si prospetta entusiasmante. (Fonte: ufficio stampa Basket Corato)

Basket Corato - Libertas Altamura 74-58

Corato: Idiaru E. 4, Cito C. 3, Ruotolo A.2, De Angelis V. 2, Del Tedesco Alves D., Di Diomede S.5, Cioppa A.9, Yabre A. 6, Messina A. ne., Bagdonavicius B. 17, Bricis A. 26.

Altamura: Biandolino A. ne., Egwoh C.12, Clemente M 5,Casaraele M. 5, Coretti A,2 Gaudiano D. 9, Boijkovic V. 9, Lopande D, Liso S. 8, Loperfido G. 6.

Parziali: 19-18, 17-15, 20-16, 18-10.
Progressivi: 19-17, 36-32, 56-48, 74-58.

 

© Riproduzione riservata

Ti potrebbe interessare anche:

Segui:
su Facebook!