Virtus Bologna, coach Djordjevic ''Orgogliosissimo di questi ragazzi. Il futuro? Non so niente''

Dopo vent’anni, la Virtus è campione d’Italia. Lo scudetto numero 16 arriva con una sonora vittoria 4-0 sull’Olimpia Milano. La quarta partita è stata dura, ma i bianconeri l’hanno portata a casa ancora una volta con l’intensità e la difesa. Tutta la Segafredo ha difeso in maniera incredibile, da squadra vera. Milano è stata tenuta a 19 punti nei secondi 20′, la chiave è stata questa. E così è arrivata la decima vittoria in fila in questi playoff trionfali, e il tricolore cucito sul petto.

Così coach Djordjevic a fine partita: “Siamo stati bravi. Ci abbiamo messo l’orgoglio, è il primo passo di questa società verso tante finali che meriteremo. E felice che il Dottore abbia detto che la squadra ha giocato per me. Orgogliosissimo di questi ragazzi, non li saprei ritrovare da nessuna altra parte. La dedico ai tifosi, al mio staff, e a tutti quelli che hanno perso un anno di basket. Sarà banale ma è così. Il futuro? Non so niente, ora penso solo a toccare la coppa. La dedico ai tifosi, tutti quelli che hanno perso un anno di basket, ai miei ragazzi che sentito sclerare e urlare, e di fatto non mollare mai, al grandissimo staff.”

Fonte: ufficio stampa Virtus Bologna

 

© Riproduzione riservata

Ti potrebbe interessare anche:

Segui:
su Facebook!