Il Basket Corato ha il suo nuovo allenatore: ufficiale il ritorno di Marco Verile

Coach Marco Verile è il primo tassello dell’Adriatica Industriale Basket Corato 2021/2022. Dopo le esperienze sulla panchina neroverde nel 2010 e nel 2016, quando in tre anni Corato è salito dalla serie D alla B nazionale disputando anche i playoff, l’allenatore foggiano coratino d’adozione, amatissimo da tifoseria e città, torna a guidare la squadra del patron Antonio Marulli.

“Sono contento di essere tornato, abbiamo avuto dei colloqui con il presidente e con la società e siamo entusiasti di poter programmare un nuovo ciclo, che successivamente sarà più dettagliato negli aspetti tecnico-tattici. Siamo pronti ad affrontare nuove avventure, con la speranza che siano ricche di successi. Tenteremo di raggiungere gli obiettivi che ci siamo preposti. Sono pronto ad affrontare questa nuova avventura con massima felicità, entusiasmo, energia e grande disponibilità, con la speranza di aiutare il movimento cestistico neroverde a crescere il più possibile. Sicuramente quando due anni fa ho concluso la mia avventura in neroverde ho provato dispiacere, ma oggettivamente era chiaro che il nostro fosse solo un “arrivederci” e finalmente sono di nuovo qui.

Cosa dobbiamo aspettarci il prossimo anno? Certamente l’obiettivo primario è quello di cercare di creare un movimento di giovani made in Corato, una serie di giocatori giovanissimi da reclutare, formare e lanciare in campionati ben più importanti. Ovviamente importantissimo è anche l’obiettivo più a breve termine, cioè quello di tentare di arrivare più in alto possibile in campionato, magari vincere, che è sempre stato il mio imperativo. Certamente fare pallacanestro in questo periodo non è facile, ma con l’aiuto ed il supporto del nostro splendido pubblico tutto sarà possibile, sperando di poter rivedere di nuovo il PalaLosito gremito in ogni ordine di posto”.

Queste le prime dichiarazioni di coach Verile, che non vede l’ora di iniziare la sua nuova avventura. In bocca al lupo, Marco!

Fonte: ufficio stampa Basket Corato

 

© Riproduzione riservata

Ti potrebbe interessare anche:

Segui:
su Facebook!