Primo botto di mercato per il Basket Corato: ufficiale il ritorno del play Mauro Stella

Ritorno col botto in casa neroverde! Primo tassello sul campo per la stagione 21/22 dell’Adriatica Industriale Basket Corato è il capitano di mille battaglie Mauro Stella. Il play di Mesagne, dopo l’esperienza a Nardò, culminata con la promozione in Serie A2 da protagonista, è tornato in quella che ormai è la sua casa e si appresta a vivere un’altra stagione da protagonista all’ombra delle Quattro Torri.

“Sono felicissimo di tornare a Corato. Sono andato via a gennaio non perché volessi andare via, ma perché il campionato di Serie C era a rischio e avevo voglia di giocare. Quando si è presentata l’occasione Nardò, piazza che già conoscevo, di comune accordo con la società ho deciso di vestire granata. Con la società nerentina è andata benissimo, per me è stato un orgoglio raggiungere la serie A2 e aver aiutato la squadra ad ottenere questo prestigioso obiettivo. Tornare a Corato dunque è stata una scelta semplice e immediata. Ritroverò tanti amici nella società e nello staff, a partire da Marco Verile e Felice Carnicella, con i quali ho condiviso tanti bellissimi momenti. Le fondamenta per far bene già ci sono, il presidente e lo staff stanno già lavorando per completare il gruppo.

Non so quest’anno quale sarà il livello del campionato, né che squadre andremo ad affrontare. Personalmente spero di trovare squadre competitive in grado di metterci in difficoltà, perché amo le sfide e misurarmi con avversari ostici. La speranza è quella che riaprano il PalaLosito ai tifosi: Corato, più di altre squadre, fa del pubblico un’arma incredibile. La Corato cestistica vive di questo e senza di loro non sarebbe la stessa cosa. Ho seguito la squadra anche l’anno scorso, le cose non sono andate benissimo, il Covid ha penalizzato in maniera decisiva la squadra, spero che la situazione migliori, perché sento che davvero possiamo disputare un’ottima stagione”.

La società e lo staff danno il bentornato a Mauro e gli augurano una stagione ricca di successi. In bocca al lupo, capitano!

Fonte: ufficio stampa Basket Corato

 

© Riproduzione riservata

Ti potrebbe interessare anche:

Segui:
su Facebook!