x




L'Aquila Basket Trento espugna il campo della Pallacanestro Brescia

La Dolomiti Energia Trentino conquista il secondo anticipo della 14ª giornata battendo l. Avvio di partita equilibrato con Cournooh e Della Valle a farsi valere in penetrazione e Lockett a replicare in taglio e servendo Grazulis per la bomba del 6-7. La Dolomiti Energia continua però nel momento positivo firmando un 2-14 di parziale grazie alle bombe di Flaccadori e Grazulis, oltre al post-basso di Crawford (8-18). Con il recupero di Gabriel e i liberi di Della Valle e Laquintana, Brescia prova a restare a contatto ma Flaccadori, Spagnolo e Forray da tre punti tengono gli ospiti sul +9. Al termine del quarto, Cobbins dalla lunetta e un tap-in a fil di sirena di Gabriel riavvicinano i padroni di casa sul 20-25. Dopo una schiacciata dello stesso numero 20 biancoblu, Ladurner e un’affondata solitaria di Spagnolo lanciano Trento che tocca poi anche il +12 con una bomba di Forray (24-36).

Grazie ai guizzi di Massinburg e a un appoggio di Cournooh la Germani prova a tenersi in scia ma i bianconeri hanno un’altra marcia, sfruttano la precisione da oltre l’arco dei 6.75 di Atkins, Lockett e Grazulis per ampliare ulteriormente le distanze fino al 32-50 di fine primo tempo.
La ripresa inizia al meglio per i padroni di casa, che firmano un break di 12-0 targato Cournooh, Della Valle e un super Odiase in transizione. Atkins dalla media interrompe l’emorragia trentina durata 6 minuti, ancora Odiase dalla lunetta ricuce fino al -3 ma poi la Dolomiti Energia piazza uno 0-11 di controparziale aperto e proseguito da un ottimo Crawford nel pitturato avversario e dai guizzi di Spagnolo e Grazulis; Ladurner sigilla poi il periodo con il tiro del 49-63.

Proprio il centro trentino schiaccia il +16 a tabellone, Cobbins e Akele ricuciono poi le distanze da sotto sul 55-65, prima che Cournooh fimi una tripla che incendia il PalaLeonessa A2A per il -7. Il parziale dei biancoblu si prolunga fino al 14-0, grazie ai liberi di Della Valle e alla tripla di Massinburg, prima che Forray realizzi la tripla del 63-68 e assista Atkins per il +7 a 4’ dal termine. Dopo alcuni errori da oltre i 6.75 di Brescia, Flaccadori in taglia realizza un gioco da tre punti che vale il nuovo vantaggio in doppia cifra per i bianconeri ma Odiase in gancio e una tripla a testa di Moss e Gabriel tengono ancora tutto aperto (71-73 a 56” dal termine). Con i liberi di Atkins, Trento ristabilisce due possessi pieni di vantaggio, Odiase risponde sotto canestro ma Flaccadori sigla una pesantissima bomba a meno di 10” dalla fine. Brescia non ha più tempo per rimontare e gli ospiti vincono con il punteggio finale di 73-78.

Per i tabellini completi CLICCA QUI

Fonte: Lega Basket 

Classifica: Serie A - Girone Unico

Squadra Pt G V P
Olimpia Milano 24 16 12 4
Virtus Bologna 24 16 12 4
Derthona Basket 22 16 11 5
Victoria Libertas Pesaro 20 16 10 6
Pallacanestro Varese 18 16 9 7
Aquila Basket Trento 18 16 9 7
Reyer Venezia 16 16 8 8
Pallacanestro Brescia 14 16 7 9
Dinamo Sassari 14 16 7 9
New Basket Brindisi 14 16 7 9
Pallacanestro Trieste 2004 14 16 7 9
Scafati Basket 12 16 6 10
Treviso Basket 12 16 6 10
Napoli Basket 12 16 6 10
Scaligera Verona 12 16 6 10
Pallacanestro Reggiana 10 16 5 11
© Riproduzione riservata
https://www.basketmarche.it/assets/img/easy_assicurazioni_728_90.jpg

Ti potrebbe interessare anche:

Segui:
su Facebook!