x




Aquila Trento, coach Molin ''Siamo stati poco intensi e poco determinati''

La Dolomiti Energia Trentino rallenta la sua corsa playoff e viene battuta in casa da una Gevi Napoli trascinata dai 28 punti di Howard (7/10 da tre): finisce 79-87 alla BLM Group Arena, con i bianconeri che dopo aver impattato con un canestro di Spagnolo per il 63-63 in avvio di quarto periodo non sono riusciti ad arginare le bocche da fuoco campane. Serata difficile per l’Aquila Basket, che trova un buon 11/25 da tre ma non tiene il ritmo realizzativo dei talentuosi ospiti, capaci di ripetersi contro Trento dopo aver già vinto all’andata al PalaBarbuto. Le parole di coach Lele Molin:

"Penso che il risultato sia lo specchio della partita e racconti come abbiamo giocato: siamo stati poco intensi e poco determinati, non abbiamo mai avuto l’inerzia della partita e non siamo stati capaci di limitare il talento di Napoli. La Gevi non sta attraversando una stagione facile, ma ha giocatori di grande talento e noi abbiamo offerto una partita povera in tutti gli aspetti del gioco. Avremmo dovuto essere più squadra, mostrare l’intensità e l’energia che abbiamo avuto altre volte. Ci è mancata coesione: ora guardiamo alle prossime partite, oggi non abbiamo giocato con la consapevolezza di chi siamo".

Fonte: ufficio stampa Aquila Basket Trento 

© Riproduzione riservata
https://www.basketmarche.it/assets/img/easy_assicurazioni_728_90.jpg

Ti potrebbe interessare anche:

Segui:
su Facebook!