Treviso Basket domina la sfida contro la New Basket Brindisi e si sblocca

La Nutribullet Treviso conquista il primo successo in campionato travolgendo la Happy Casa Brindisi di fronte al pubblico amico. Partono con le marce altissime i padroni di casa: il tandem Robinson-Olisevicius diventa fin da subito un rebus irrisolvibile per i pugliesi, i quali nonostante la tripla di Senglin (17 punti) cadono vittime di un parziale di 10-3 che li costringe a chiamare un time-out; successivamente la Nutribullet non cessa di produrre pericoli in fase offensiva, questa volta sono Bowman (19 punti, 6 rimbalzi e 4 recuperi) e Olisevicius (15 punti, 6 assist e 5 rimbalzi) a timbrare il cartellino firmando il massimo vantaggio trevigiano (16-3). La Happy Casa non riesce ad arrestare l'emorragia e continua a subire la furia di Treviso che con l'ingresso di Zanelli (13 punti) aumenta il suo fatturato, oltre al vantaggio nei confronti dell'avversaria; nel finale Senglin – dopo 7' di digiuno – chiude sul 23-5 il primo quarto.

Il numero 30 di Brindisi prova a dare una scossa ai suoi connettendo con un altro canestro, ma coach Vitucci ferma subito il gioco per non dare agli ospiti ragione di rimonta. I pugliesi proseguono nel loro parziale con la tripla del solito Senglin e con la schiacciata di Bayehe, ma la Nutribullet non si spaventa: infatti, Harrison (12 punti e 8 rimbalzi) interrompe il flusso della Happy Casa grazie ad un tiro dai 6.75 metri; successivamente Senglin risponde, però sono ancora i padroni di casa a connettere con tre bombe consecutive – siglate da Zanelli, Allen e Mezzanotte – ritornando sul +18 a metà del secondo quarto. Le mani di Treviso sono caldissime e lo dimostra prima Robinson con la tripla, poi Allen (10 punti e 6 rimbalzi) con l'appoggio a canestro che vale il massimo vantaggio per i veneti (42-19); nonostante Jackson e Riismaa (9 punti) cerchino di rimettere in sesto la partita, Bowman straccia la retina da dietro l'arco e manda le compagini negli spogliatoi sul 45-23.

Al ritorno dalla pausa lunga, la Happy Casa Brindisi entra con tutt'altro piglio nella partita: Senglin, Morris (13 punti) ed infine Sneed (11 punti e 8 rimbalzi) con una bomba dai 6.75 metri mettono il proprio nome sul parziale di 0-8 con cui i pugliesi accorciano le distanze; in uscita dal time-out, Treviso torna a segnare grazie ad un appoggio di Olisevicius, ma è ancora Morris a scuotere gli ospiti con un tiro da dietro l'arco (49-37). Dopo oltre tre minuti, Allen interrompe il digiuno dei padroni di casa e successivamente è proprio il numero 25 della Nutribullet a rispedire al mittente la tripla di Morris, il quale però penetra e riporta a -12 la formazione pugliese; negli ultimi 70” ci pensano Bowman con una giocata da funambolo e Harrison con una bomba in stepback a portare il risultato sul 59-42 alla mezz'ora.

Treviso decide di non voler più rischiare di subire la rimonta di Brindisi, così mette definitivamente il piede sull'acceleratore e scava il solco: il duo Zanelli-Bowman si mette sulle spalle tutte le responsabilità e rende vani tutti i tentativi della Happy Casa; successivamente Olisevicius e Mezzanotte registrano il massimo vantaggio trevigiano sul +26 in modo che i minuti restanti sul cronometro siano pura formalità. Le triple di Harrison e le ultime scorribande di Robinson (10 punti e 5 assist) portano Treviso ad incrementare ulteriormente il fatturato, Riisma e Senglin provano a rendere il passivo meno pesante, ma la sostanza non cambia e la Nutribullet vince 86-60 al PalaVerde. 

Fonte: Lega Basket

 

Classifica: Serie A - Girone Unico LBA

Squadra Pt G V P
Pallacanestro Brescia 32 20 16 4
Virtus Bologna 30 20 15 5
Olimpia Milano 28 20 14 6
Reyer Venezia 28 20 14 6
Napoli Basket 22 20 11 9
Pallacanestro Reggiana 22 20 11 9
Derthona Basket 20 20 10 10
Aquila Basket Trento 20 20 10 10
Scafati Basket 20 20 10 10
Basket Cremona 18 20 9 11
Pistoia Basket 18 20 9 11
Pallacanestro Varese 16 20 8 12
Dinamo Sassari 16 20 8 12
Treviso Basket 12 20 6 14
Victoria Libertas Pesaro 10 20 5 15
New Basket Brindisi 8 20 4 16
© Riproduzione riservata
https://www.basketmarche.it/assets/img/easy_assicurazioni_728_90.jpg

Ti potrebbe interessare anche:

Segui:
su Facebook!