Treviso Basket firma il colpo sul campo della Vanoli Cremona

Seconda vittoria consecutiva per la Nutribullet Treviso che espugna il parquet della Vanoli Cremona nell'undicesimo turno di Serie A UnipolSai. La prima metà del quarto vede le due squadre studiarsi a fondo alla ricerca del varco giusto per colpirsi: gli ospiti sfruttano il motore del tandem Robinson-Olisevicius, i padroni di casa rispondono con le incursioni in area di Zegarowski e McCullough (14 punti); successivamente il numero 12 di Treviso ispira i compagni Allen (12 punti e 8 rimbalzi) e Olisevicius (25 punti e 7 rimbalzi) a segnare i canestri del +6, ma Denegri (20 punti) – da dietro l'arco dei 6.75 – trova subito il modo di accorciare le distanze (9-12). I veneti alzano i giri del motore e registrano un parziale di 2-11 – aperto e chiuso da un ispiratissimo Olisevicius – che vale il primo massimo vantaggio della loro partita; Denegri cerca di metterci una pezza con un jumper dalle media, tuttavia un libero di Paulicap (9 punti e 6 rimbalzi) aumenta il distacco tra le compagini, con il risultato che recita 13-24 dopo dieci minuti.

In avvio di secondo quarto, Lacey (10 punti) prima serve Zanotti poi si lancia in una penetrazione indisturbata avviando un break di 5-0 che costringe coach Vitucci ad un time-out immediato; il numero 13 della Vanoli però è un'autentica furia e prosegue nella sua missione, così complice l'aiuto di Pecchia (6 punti, 6 rimbalzi e 5 assist) e Zanotti, la compagine cremonese aumenta il proprio fatturato portando il parziale sul 16-0 a 5' dall'intervallo (29-24). Dopo un lunghissimo digiuno, il ritorno sul parquet di Robinson e Olisevicius serve alla Nutribullet per muovere il tabellino alla voce punti; la tripla del -2 firmata Harrison illude solamente i veneti, i quali devono arrendersi ad un altro parziale di Cremona che trova le bombe della coppia Piccoli-McCullough e l'appoggio di Golden per il +10. Il canestro di Olisevicius sulla sirena manda le due squadre alla pausa lunga sul 39-31.

Al ritorno sul parquet, Adrian si iscrive alla partita con un arresto e tiro pareggiando il massimo vantaggio della Vanoli Cremona; tuttavia, la Nutribullet Treviso rinsavisce: Bowman (18 punti) e Paulicap agiscono alla perfezione sui due lati del campo annullando i padroni di casa e firmando un parziale di 0-12 che ribalta completamente il risultato (43-45). La tripla di Denegri restituisce il +1 alla squadra lombarda, Allen e Bowman ristabiliscono prontamente le gerarchie con una combo di canestri, ma Denegri con altre due bombe consecutive – ispirate dagli assist di Pecchia – riporta avanti i padroni di casa; Zanelli, sulla sirena con un tiro acrobatico, pareggia a quota 52-52 dopo mezz'ora di gioco.

Entrambe le rivali vogliono portare a casa i due punti in palio, per questo motivo il ritmo si alza vertiginosamente: Bowman e Denegri si caricano sulle spalle le rispettive squadre e si scambiano cortesie mantenendo in bilico il risultato; successivamente Golden e McCullough sembrano poter lanciare Cremona verso la vittoria quando mancano 5' al termine della partita, ma Olisevicius torna a fare capolino e dà una sferzata ai suoi compagni. Il lituano viene seguito dal duo Paulicap-Bowman, i quali sono bravi a togliere le certezze all'attacco e alla difesa della Vanoli che chiama il time-out per rimettere in ordine le idee; nonostante la pausa, Treviso capisce le difficoltà degli avversari e affonda il colpo prima con i tiri a cronometro fermo di Mezzanotte, poi con l'appoggio di Allen che mette a due i possessi di distanza tra le compagini coinvolte con poco più di 30” sul cronometro. Nel finale, i liberi di Olisevicius e quelli di McCullough chiudono la contesta sul 70-76 finale.

Fonte: Lega Basket 

 

Classifica: Serie A - Girone Unico LBA

Squadra Pt G V P
Pallacanestro Brescia 32 20 16 4
Virtus Bologna 30 20 15 5
Olimpia Milano 28 20 14 6
Reyer Venezia 28 20 14 6
Napoli Basket 22 20 11 9
Pallacanestro Reggiana 22 20 11 9
Derthona Basket 20 20 10 10
Aquila Basket Trento 20 20 10 10
Scafati Basket 20 20 10 10
Basket Cremona 18 20 9 11
Pistoia Basket 18 20 9 11
Pallacanestro Varese 16 20 8 12
Dinamo Sassari 16 20 8 12
Treviso Basket 12 20 6 14
Victoria Libertas Pesaro 10 20 5 15
New Basket Brindisi 8 20 4 16
© Riproduzione riservata
https://www.basketmarche.it/assets/img/easy_assicurazioni_728_90.jpg

Ti potrebbe interessare anche:

Segui:
su Facebook!