Treviso Basket, coach Vitucci ''Abbiamo bisogno di Harrison. Faremo tutto il possibile perché si sblocchi al più presto''

Intervistato da Mattia Zanardo su “Il Gazzettino – Treviso”, coach Francesco Vitucci ha fatto il punto della situazione dopo le ultime due sconfitte della sua NutriBullet contro Pistoia e Varese: “Sono state due partite in cui ancora una volta c'è mancato quel qualcosa per vincere: poco, ma, al tempo stesso, evidentemente ancora tanto. Siamo stati abbastanza competitivi, magari facendo un po' più di fatica contro Varese, però non siamo stati capaci di concretizzare nei possessi decisivi”.

Treviso paga ancora le prestazioni sottotono di D’Angelo Harrison: “Abbiamo bisogno di lui. Faremo tutto il possibile perché si sblocchi al più presto, perché non possiamo prescindere dal suo apporto. Sono convinto che anche lui farà altrettanto: è un giocatore di qualità e un ragazzo orgoglioso e neppure lui, di certo, è contento di come sta giocando".

Nel girone di ritorno, il margine di errore per la NutriBullet è bassissimo: “C'è poco da dire: siamo indietro, dobbiamo recuperare e dobbiamo farlo al più presto, a prescindere da chi affrontiamo e da ogni altra considerazione. Il numero di giornate da giocare si riduce, dobbiamo portarci in zona salvezza il prima possibile”. 

Fonte: Lega Basket

 

© Riproduzione riservata
https://www.basketmarche.it/assets/img/easy_assicurazioni_728_90.jpg

Ti potrebbe interessare anche:

Segui:
su Facebook!