New Basket Brindisi, Xavier Sneed ''Ogni partita adesso sarà importante e uno scontro diretto''

Intervistato da Antonio Rodi sul “Quotidiano di Puglia – Brindisi”, Xavier Sneed ha commentato il successo della sua squadra contro Cremona: “È stata una grande vittoria, conoscevamo l'importanza della partita e vincere era necessario. Non siamo stati perfetti durante l'arco dell'incontro ma alla fine abbiamo portato a termine il risultato che volevamo e ne siamo molto felici".

La squadra è pronta per il rush finale: “Siamo determinati e concentrati a centrare il nostro obiettivo, quello per cui ogni componente della società lavora ogni giorno. Ma lo dobbiamo fare tutti insieme un passo alla volta, senza guardare troppo avanti. Lavorando in palestra e in ogni singolo allenamento per migliorare, un passo alla volta, una partita alla volta. In passato abbiamo avuto problemi nel concludere bene le partite, sciupando in più di una occasione un vantaggio nei possessi decisivi. Adesso, grazie anche all'arrivo di nuovi giocatori, sappiamo bene cosa fare e quando farlo. Domenica nei momenti clou siamo stati bravi a portare alla meta i palloni decisivi. Stiamo lavorando per quello, dobbiamo ancora farlo. Dobbiamo entrare in campo convinti di poter vincere”.

La prossima sfida sarà un match salvezza a Varese: “Ogni partita adesso sarà importante e uno scontro diretto. Dobbiamo viverla così, domenica dopo domenica, non abbiamo altre possibilità. Una alla volta, per inseguire il nostro obiettivo. Dobbiamo concentrarci solo su noi stessi e sul nostro cammino. Non possiamo disperdere ulteriori energie, il destino dipende solo da noi stessi. Rimane il rammarico per i tantissimi infortuni e problemi avuti nella prima parte di stagione. Non abbiamo avuto un vissuto al quale aggrapparci nei momenti di difficoltà e lo abbiamo pagato. Adesso però abbiamo voltato pagina”. 

Fonte: Lega Basket

 

© Riproduzione riservata
https://www.basketmarche.it/assets/img/easy_assicurazioni_728_90.jpg

Ti potrebbe interessare anche:

Segui:
su Facebook!