Il Basket Ferentino punta a chiudere i giochi contro la Vigor Matelica

 

Dopo aver incamerato il primo punto della serie, la FMC Basket Ferentino torna in campo per ospitare i marchigiani della Vigor Basket Matelica. In un PalaPonteGrande che si preannuncia sold out, gli amaranto con una vittoria, hanno la possibilità di staccare il pass per le semifinali, continuando la scalata alla B Nazionale. Le due formazioni si affrontano a distanza di una settimana, dopo una gara 1 dura, in stile playoff. Una sfida inaugurale caratterizzata dal buon impatto degli amaranto, che piazzano un parziale indirizzando il match sui propri binari.

Nella ripresa Matelica prova a strappare la partita, con i ragazzi del tecnico Lulli, bravi a non disunirsi e a resistere, portando la serie sull'1-0. Nel secondo atto, servirà una FMC solida e compatta, di fronte ad una attesa reazione da parte di una Vigor che arriva in Ciociaria per cercare di invertire la tendenza, e riportare il duello nuovamente sul perimetro di Castelraimondo. Una sfida impegnativa quanto importante per Ferentino, che dovrà impattare con il piglio della trasferta marchigiana per bissare la vittoria: grande presenza in difesa, e un buon ritmo in attacco, evitando cali di tensione nei quaranta giri di lancette.

Determinazione e lucidità in particolare nei momenti topici della gara, in cui ogni singolo possesso risulta gravoso ai fini del risultato, in quello che sarà un primo match point per i gigliati, per chiudere la pratica e pensare al prossimo step. Si gioca domenica 12 maggio alle ore 18.00: una sfida ricca di contenuti, pronta a regalare emozioni, ai tanti tifosi che hanno supportato il club ferentinate nel corso della stagione. Avere il sostegno della gente, sentire che la città è con la squadra, rappresenta uno stimolo e un valore aggiunto per la compagine laziale, spinta dalla marea amaranto per continuare a volare verso un sogno comune.

Fonte: ufficio stampa FMC Basket Ferentino 

 

© Riproduzione riservata
https://www.basketmarche.it/assets/img/easy_assicurazioni_728_90.jpg

Ti potrebbe interessare anche:

Segui:
su Facebook!